Una Vita/ Anticipazioni del 26 e 25 marzo 2020: Flo in pericolo, il riscatto è alto..

- Matteo Fantozzi

Una Vita, anticipazioni del 26 e 25 marzo 2020: Celia sta diventando completamente pazza? Oggi accadrà qualcosa di impensabile.

Una Vita
Una Vita

Una Vita, anticipazioni puntata 26 marzo 2020

Ultime puntate della settimana per Una Vita che si fermerà ancora una volta al sabato pomeriggio. Questo significa che ai fan non rimangono che le puntate di domani e quelle di venerdì per scoprire cosa ne sarà dei loro protagonisti e, in particolare, della dolce Flo finita nelle mani di Andres. Le cose per lei si complicano perché il ritorno a casa si fa sempre più lontano soprattutto dopo la richiesta del suo aguzzino al fratello. Andres per far tornare libera Flo chiede ad Inigo una grande somma di denaro di cui lui, sicuramente, non è in possesso. Ad aiutare Flo vorrebbe provarci Rosina ma il giovane non ha intenzione di chiedere dei soldi alla madre di Leonor e così dice no alla richiesta di Andres. Come finirà per sua sorella adesso? Lo scopriremo solo nelle prossime puntate e, molto probabilmente, quelle in onda tra domenica e lunedì. (Hedda Hopper)

Una Vita, anticipazioni puntata 25 marzo 2020

Una Vita torna oggi, 25 marzo ci riserverà ulteriori ed incredibili colpi di scena. Se nell’episodio di ieri Felipe e Fulgencia hanno iniziato a sospettare dell’equilibrio mentale di Celia, oggi accadrà un fatto a dir poco sconvolgente che cambierà completamente le carte in tavola. Di rientro da una commissione esterna Fulgencia troverà Celia in piedi davanti a Milagros, intenta a compiere un gesto assurdo che la spingerà a scappare sconvolta dalla villa. Celia sta diventando completamente pazza? E nel frattempo che cosa sta tramando Samuel per mettere in atto la sua vendetta contro i miserabili di Calle Acacias?

Una Vita, dove eravamo rimasti

Andiamo a vedere dove eravamo rimasti nelle ultime puntate de Una Vita. La rabbia di Samuel si è scatenata durante la festa di fidanzamento di Telmo e Lucia, abbattendosi come un tornado su coloro che il ragazzo ritiene colpevoli di averlo ostacolato. L’odio di Samuel si rivela incontenibile e lo porta a scagliarsi prima contro Lucia, giudicata una poco di buono, e poi contro Felipe, che ai suoi occhi è reo di avere coperto una storia d’amore scandalosa. Samuel giura vendetta lasciando tutti i presenti sotto shock con la violenza delle sue parole: chi pensava che fosse disposto a perdonare Lucia capisce senza ombra di dubbio che questo non sarà mai possibile. Il giovane accusa i presenti di essere soggetti miserabili, degni soltanto del suo disprezzo ed annuncia che la questione non finirà così e ci saranno gravi conseguenze. Una volta a casa Lucia e Telmo cenano, mostrandosi turbati per quanto accaduto. Vedendola in difficoltà la coppia invita Ursula a sedersi insieme a loro e la donna si dichiara profondamente dispiaciuta per lo spettacolo deplorevole offerto dal suo figliastro Samuel; quindi propone un brindisi augurando felicità ai due giovani innamorati. Quando Ursula si allontana Telmo confida a Lucia di essere molto afflitto e di voler vendicare la morte violenta di Fra Guillermo, che lui stesso aveva ritrovato ucciso sul pavimento della cucina per mano del crudele Espineira.

Telmo annuncia a Lucia la sua intenzione di vendicarsi dell’uomo, inchiodandolo alle sue responsabilità e dimostrando che vuole impossessarsi dell’eredità della ragazza. Lucia infatti compirà a breve 23 anni, acquisendo il diritto ad entrare in possesso della sua cospicua eredità. Anche la tormentata Celia è stata al centro della puntata di oggi. Felipe infatti è sempre più nervoso a causa dell’atteggiamento incomprensibile della sua donna, che sembra vivere in un’altra dimensione. In periodo già estremamente difficile, a causa della convalescenza e di tutti i problemi che deve affrontare, Felipe non capisce che cosa stia accadendo alla moglie. Celia infatti trascura in maniera evidente suo marito, sembra costantemente assente, distaccata e con un unico scopo nella vita: dedicarsi anima e corpo a Milagros, la neonata figlia della defunta Trini che le è stata affidata. In casa però come un fulmine a ciel sereno arriva la mite Fulgencia, assunta da Antonio e Lolita come balia per la piccola Milagros ed immediatamente odiata da Celia. La donna infatti non perde occasione per riprendere la povera nutrice, criticandola ed umiliandola in continuazione con la scusa di voler tutelare Milagros.

© RIPRODUZIONE RISERVATA