Una Vita/ Anticipazioni puntate del 26 e 25 novembre: Mauro a caccia di assassini?

- Matteo Fantozzi

Una Vita, anticipazioni puntate del 26 e 25 novembre 2020: Felipe inizia a tentennare, anche perché le indagini che sta portando avanti Mauro sembrano davvero non portare a niente.

Una Vita
Una Vita

Una Vita, anticipazioni puntata 26 novembre

Una Vita torna in onda domani pomeriggio con una nuova puntata e nuovi drammi da risolvere. Nei giorni scorsi i fan della soap hanno assistito al ritorno di Mauro proprio tra le braccia dell’amico Felipe ed è proprio quest’ultimo adesso che richiede il suo aiuto quando capisce che Marcia non è andata via per scappare da lui bensì c’è qualcosa che la sta trattenendo, ma cosa? L’avvocato riceve un telegramma in cui il figlio adottivo Tano gli comunica di non poter andare da lui e di conseguenza allega i soldi che Marcia ha speso per l’acquisto del biglietto del treno e questo significa che la donna non è andata via di sua spontanea volontà. Questo lo spinge a chiedere aiuto proprio all’amico Mauro che a questo punto è pronto a tutto, anche a cercare un assassino. (Hedda Hopper)

Una Vita, anticipazioni puntata 25 novembre

Nella puntata di Una Vita di oggi, mercoledì 25 novembre, Felipe inizia ad avere dei momenti di tentennamento, soprattutto perché le indagini di Mauro non stanno portando a nulla. Teme, infatti, che la ragazza abbia deciso di allontanarsi da casa spontaneamente, senza che qualcuno l’abbia costretta. Felicia, decisa a sacrificarsi per permettere a suo figlio di essere felice con Cinta, si presta alla volontà di Ledesma e accetta di fare una passeggiata con lui per il quartiere. Questo spinge tutti i vicini a spettegolare e molti si chiedono perché una donna così bella ed elegante abbia accettato la corte di un contadino simile: qualcuno inizia a pensare che ci sia molto di più sotto. Poiché fra Lolita e Carmen i rapporti sono sempre più tesi, la donna decide di parlare con il marito Ramon per convincerlo ad allontanarsi da casa del figlio e vivere la loro vita senza l’influenza della nuora. Ramon, però, quando viene a sapere che la moglie non è in dolce attesa, ci resta molto male.

Una Vita, dove eravamo rimasti

Voltiamo pagina e andiamo a vedere cosa è accaduto nelle ultime puntate di Una Vita. Felipe affronta Ursula in strada accusandola di essere l’artefice della sparizione di Marcia ma la domestica, con una grande finzione, fa la parte dell’offesa e dice all’uomo che la sua fidanzata è una ragazza molto fantasiosa e che nulla di tutto quello che le ha raccontato rappresenta la verità. L’avvocato, però, non crede alle parole della donna. Più tardi Felipe racconta questa conversazione a Liberto e a Mauro, aggiungendo che Ursula per un attimo stava quasi per convincerlo. Mauro, però, lo spinge a ricordarsi chi sia in realtà Ursula e a non fidarsi delle sue parole. Quando Liberto gli consiglia di rivolgersi alle autorità, Mauro sconsiglia questa soluzione e propone di svolgere le indagini direttamente, così da raccogliere prove sufficienti per attivare la polizia. In soffitta Arantxa e Agustina commentano la scomparsa di Marcia e non riescono a darsene una spiegazione. I due vengono interrotti dall’arrivo di Jacinto e Arantxa lo sgrida perché ha capito che l’amico ha finto di stare male per non allenarsi con lei, così il marito di Marcelina confessa di essere troppo stanco. Rosina racconta a Liberto che sua zia pensa che Marcia sia scappata in Brasile e i due chiedono un parere a Casilda che ribadisce che la ragazza avrà deciso di scappare per non danneggiare il fidanzato per il colore della sua pelle.

Cinta è costretta a raccontare finalmente ai suoi genitori tutta la verità su Emilio ma tralascia di specificare i motivi per i quali Ledesma lo minacciava e non rivela che ora il ragazzo è libero grazie al sacrificio di Felicia. Poi aggiunge che ora lei e il Pasamar sono liberi di fidanzarsi e Bellita aggiunge che dovrà passare sul suo cadavere prima di sposare quel ragazzo. A tentare di fare da paciere interviene Jose che, pur pensando che la storia della figlia sia alquanto bizzarra, cerca di far ragionare la moglie per tutelare il benessere di Cinta. Felipe incontra Genoveva per strada e la donna si dice molto dispiaciuta per quanto è successo con Marcia. Felipe la ringrazia e aggiunge che se ha bisogno di parlare lei è sempre disponibile ma Felipe le chiede solo qualche giorno per riprendersi prima di rimettersi al lavoro sul noleggio delle navi per il rimpatrio dei soldati spagnoli. Felipe, poi, non resiste alla tentazione di chiederle se Ursula il giorno della sparizione di Marcia era con lei oppure no. La Salmeron, ovviamente, conferma l’alibi della domestica e con voce innocente gli chiede se sospetta in qualche modo della sua domestica. L’avvocato non vuole sbilanciarsi su nulla e le risponde che era solo una domanda dettata dalla curiosità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA