Una Vita/ Anticipazioni puntata 28 maggio: Alodia rischia la vita

- La Redazione

Una vita, anticipazioni puntata 28 maggio: Alodia rischia la vita per dei calmanti, la confessione di Aurelio a Genoveva.

Una vita Felipe Natalia 640x300
Felipe e Natalia in "Una vita"

Una Vita, anticipazioni puntata 28 maggio

Nella puntata di Una Vita di sabato 28 maggio, Aurelio confessa a Genoveva che intende sfruttare l’attentato anarchico per riuscire a far morire sia Marcos che Felipe e liberarsi di entrambi. La donna, però, ha un’altra idea: per vendicarsi di suo marito, vuole far ricadere su di lui la colpa della morte del Bacigalupe e poi farlo arrestare, così da fargli trascorrere il resto della sua vita in carcere. Alodia, sempre più agitata, prende delle pastiglie calmanti di Bellita ma sbaglia le dosi e sta malissimo, rischiando la vita.

Solo l’intervento di Ignacio le salva la vita ma quando poi il ragazzo scopre che la domestica aspetta suo figlio, decide di andare di nuovo via perché non se la sente di fare il padre e il marito. Servante annuncia a Fabiana che sta per andarsene per sempre ma la donna fa finta di non essere interessata alla cosa, anche se soffre molto. Poi inaspettatamente, quando sta per vendere la sua quota di pensione, l’uomo chiede alla sua socia di sposarlo e incredibilmente Fabiana risponde di sì.

Una Vita: dove siamo rimasti

Nelle puntate precedenti di Una Vita, Anabel ha preso le parti di Aurelio davanti a tutti e Marcos si sente molto tradito da questo atteggiamento. Più tardi i due hanno una discussione a casa e la ragazza accusa il padre di non pensare ai suoi desideri e ai suoi bisogni, visto che non ha voluto acconsentire al suo matrimonio con il Quesada. Marcos le spiega che sia Aurelio che Natalia non potranno mai cambiare, quindi un giorno Anabel lo ringrazierà per avergli impedito di sposarlo, perché lui non avrebbe nulla da offrirle. Aurelio, invece, è molto compiaciuto per il nuovo atteggiamento di Anabel e chiede alla sorella di aiutarlo ad affondare il colpo finale, per convincere la Bacigalupe a sposarlo anche contro il parere del padre. Natalia non gli risponde perché è presa dai suoi pensieri. Poche ore prima, infatti, ha ceduto alle insistenze di Felipe e ha cucinato per lui il pranzo a casa sua, la giornata è andata avanti leggera e piacevole fino a quando l’avvocato non l’ha baciata. Natalia prima ha risposto con trasporto, poi nella sua mente è ritornato il ricordo delle violenze subite da ragazzina da parte di Marcos e lo ha respinto. Felipe, però, non si è offeso e le ha detto che non tenterà mai più di forzarle la mano e aspetterà i suoi tempi.

Quando Aurelio le chiede se per caso si sta innamorando di Felipe, Natalia risponde che sarebbe fin troppo facile farlo ma che si è resa conto di essere incapace di amare chiunque. Aurelio non dà peso a queste parole che nascondo un significato molto più profondo, poi raggiunge Genoveva alla quale racconta che entro pochi giorni gli anarchici organizzeranno ad Acacias un attentato molto violento. Alodia è sempre più agitata perché è convinta che tutti nel quartiere sappiano della sua gravidanza e che la deridano alle spalle. È talmente presa dai suoi pensieri che non si rende neanche conto che Ignacio la incrocia per strada, mentre è in compagnia di un’altra ragazza, e si nasconde per guardarla, provando nei suoi confronti una grande tenerezza, almeno per un momento. Jacinto e Casilda raccontano a Fabiana delle intenzioni di Servante di vendere la sua parte di locanda e ritornare al suo paese. La donna è molto dispiaciuta per questa decisione ma non vuole darlo a vedere e fa finta di non essere interessata. Carmen e Rosina finalmente riescono ad organizzare l’inaugurazione del Nuovo Siglo e tutti i vicini accorrono lieti, rendendo la serata un grande successo. Fra le due donne finalmente sembra esserci armonia perché sono riuscite a trovare un accordo per lavorare insieme senza litigare.





© RIPRODUZIONE RISERVATA