Una Vita/ Anticipazioni puntata 7 maggio: la confessione di Alodia sconvolge Casilda

- Antonella Reffieuna

Una Vita, anticipazioni puntata 7 maggio: Alodia svela a Casilda tutta la verità sulla note d’amore trascorsa con Ignacio e l’amica ne resta sconvolta.

Una vita Marcos 640x300
Marcos in "Una vita"

Una Vita, anticipazioni puntata 7 maggio

Nella puntata di Una vita di sabato 7 maggio, Felipe va a trovare Natalia e i due stanno per baciarsi ma sul più bello arriva la polizia che ha un mandato di arresto nei confronti della ragazza. Alodia confessa a Casilda di essere così arrabbiata perché ha trascorso una notte d’amore con Ignacio ed ora è convinta di essere incinta e non sa come comportarsi.

Mendez è sparito e sia Felipe che José lo cercano e chiedono sue notizie anche a Marcos, il quale promette di cercarlo e poi di far sapere loro che l’investigatore sta bene. Miguel, che si sta innamorando di Daniela, chiede ai nonni di lasciarla in pace visto che le trappole che le hanno teso non hanno portato ad alcun risultato. Poi il ragazzo la vede parlare con Riger e inizia ad avere lui stesso dei sospetti.

Una Vita: dove siamo rimasti

Nelle precedenti puntate di Una Vita, Daniela dice a Miguel che è un pazzo, perché solo un folle si scaglierebbe contro i potenti armato solo dei suoi ideali. Poi aggiunge che è molto orgogliosa di lui: i ragazzi si scambiano un dolcissimo bacio ma Sabina, nascosta dietro le vetrine del ristorante, vede tutto. La donna racconta a Roberto quello che ha visto e chiede al marito di aiutarla ad organizzare una trappola per far sì che la ragazza si tradisca e vengano fuori le sue intenzioni di utilizzare Miguel per arrivare a consegnare i suoi nonni alla polizia. Ramon racconta a Liberto di essere molto preoccupato per le idee arroganti e intransigenti di Antonito, anche se il Seler prova ad alleggerire la situazione. I due vengono raggiunti da José e Ignacio e fanno i complimenti al ragazzo perché si è dato molto da fare, insieme a Jacinto, per sventare il rapimento di Natalia. Poi il Dominguez si allontana perché deve incontrare Mendez il quale gli riferisce che non ha ancora capito che cosa combina il nipote ma è certo che si tratti di qualcosa di illegale. José non riesce a credere a queste parole perché il nipote, per quanto lo faccia arrabbiare, gli sembra un ragazzo tranquillo, con l’unico obiettivo di diventare medico, ma l’investigatore non sembra essere dello stesso parere.

Lolita cerca di convincere Antonito a giocare con lei al churrova ma i due vengono sorpresi dall’arrivo di Ramon il quale pensa che i due stiano facendo qualcosa di indecoroso. La giovane cerca di scherzare ma il Palacios senior affronta il figlio per convincerlo a smetterla di pubblicare degli articoli così duri: si sta esponendo a pericoli molto gravi e non si rende conto di quello che sta succedendo in conseguenza delle sue intemperanze. Casilda, Lolita e Rosina si sottopongono ad una selezione da parte di Servante che deve capire se le donne sono idonee ad entrare nella sua squadra di churrova. Inaspettatamente, però, il locandiere decide di non prenderle in squadra perché sono delle donne mentre il churrova è un gioco da uomini virili, così Rosina si indispettisce e decide di fondare una squadra completamente femminile con la quale vuole sfidare proprio Servante e vincere la competizione alla quale tiene tanto. Marcos e Anabel hanno un nuovo scontro visto che la ragazza accusa il padre di essere responsabile del tentato rapimento di Natalia. L’uomo la schiaffeggia e poi le ordina di andare in camera sua, anche spalleggiato da Soledad. A merenda con le signore del quartiere, Genoveva racconta a Bellita, Carmen e Rosina che suo marito ha una tresca con Natalia Quesada e che per questo motivo ha deciso di spendersi così tanto per salvarla. Poi scoppia una discussione fra le quattro perché Bellita invita Fabiana a sedersi con loro e Rosina e Genoveva non vogliono che la servitù si confonda con la signoria.





© RIPRODUZIONE RISERVATA