Una Vita/ Anticipazioni puntata oggi, 24 luglio: colpo di scena per Antonito e Lolita

- Anna Montesano

Una vita, anticipazioni puntata di oggi 24 luglio: Bellita non perdona Jose che, però, non si arrende. Buone notizie per Antonito e Lolita

Una vita Genoveva 640x300
Genoveva in "Una vita"

Una vita, anticipazioni puntata di oggi 24 luglio

Nuovo appuntamento oggi, sabato 24 luglio, con la soap opera spagnola “Una vita su Canale 5. Tanti nuovi colpi di scena ci attendono nei nuovi appuntamenti. Servante e Fabiana cercano un posto dove poter organizzare la veglia funebre per Marcia. Inizialmente pensano alla stanza della pensione nella quale aveva vissuto ma il Comune non ha dato l’autorizzazione, quindi devono trovare un’altra sede. Poi discutono con Cesareo della possibile colpevolezza di Santiago ma il guardiano e Fabiana non riescono a credere che possa davvero essere stato lui, perché era troppo innamorato della moglie. Moncho non accenna a migliorare ma Lolita è sicura che alla fine guarirà. Mentre è con Antonito al suo capezzale, il marito la invita a non nutrire troppe speranze sul futuro del bambino, così da non restare delusa se il bambino non dovesse sopravvivere.

La mattina dopo arriva il medico che visita il bambino: la malattia non è progredita ma non sta neanche migliorando, quindi c’è ancora da attendere che la situazione migliori. Don Armando va a trovare Maite in carcere per dirle che la lavandaia ha ritrattato l’accusa e quindi a breve verrà rilasciata. La pittrice gli chiede come sia possibile che lo zio sia riuscito a convincerla ma il diplomatico le spiega che è libera solo grazie a Idelfonso, il ragazzo che vuole la mano di Camino. Poi aggiunge che deve considerarsi in debito con il marchesino e che per fare un favore a lui e a tutti gli altri deve accettare di ritornare immediatamente a Parigi, senza dire una parola a nessuno.

Una vita, dove siamo rimasti

Maite vorrebbe congedarsi almeno da Camino, dopo il grande amore che c’è stato fra di loro e tutte le vicende che hanno vissuto. Armando, però, non è d’accordo con questa richiesta ma deve piegarsi all’ostinazione della donna che altrimenti rifiuta di partire. Felipe, dopo varie ore in giro per il quartiere senza una meta, viene riportato a casa da Liberto che racconta a Genoveva di averlo trovato nel parco con lo sguardo perso nel vuoto. La Salmeron dice al marito di essere molto dispiaciuta per la morte di Marcia ma l’avvocato le risponde che lei è un mostro e la morte della donna è solo colpa sua. Genoveva si mostra offesa e gli risponde che lo perdona solo perché capisce il suo sconvolgimento emotivo, poi lo convince a prendere un calmante così da dormire. La mattina dopo a colazione, Felipe è molto scostante con Genoveva e l’accusa di essere un’ipocrita che fa finta di essere dispiaciuta per la morte di Marcia ma invece è felice perché si è levata davanti la sua rivale principale. Poi aggiunge che può essere grata solo al figlio che porta in grembo se non ha già fatto uno sproposito e non l’ha lasciata immediatamente. Genoveva ribatte dicendo che la morte di Marcia è solo colpa sua in quanto con la loro tresca clandestina hanno scatenato la gelosia di Santiago che è impazzito fino ad ucciderla.

Una vita, cosa accadrà nella nuova puntata?

Nella puntata di sabato 24 luglio, Bellita non sembra disponibile a perdonare suo marito per averle tenuto nascosto il figlio illegittimo. José, però, non si arrende al fatto che la sua famiglia possa essersi distrutta in questo modo. Dopo settimane di disperazione per la sua malattia, Antonito e Lolita assistono al miracolo: le condizioni di salute di Moncho migliorano notevolmente e il bambino viene dichiarato fuori pericolo. Felipe è intenzionato a trovare Santiago prima della polizia così da potersi vendicare per l’uccisione della Sampaio. Intanto gli inquilini della soffitta, coordinati da Fabiana, fanno una piccola colletta per poter organizzare un degno funerale per Marcia e Casilda si propone di pronunciare il discorso funebre per l’ultimo saluto alla sua cara amica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA