Una vita/ Anticipazioni puntata oggi, 8 giugno: Julio è il figlio illegittimo di José

- Elisa Porcelluzzi

Una vita anticipazioni puntata oggi, 8 giugno: Julio è il figlio illegittimo di José, arrivato ad Acacias per conoscere il padre. Genoveva cambia idea su Santiago…

Una Vita Santiago 640x300
Santiago in "Una vita"

Una vita anticipazioni puntata oggi, 8 giugno

Nella puntata di oggi, martedì 8 giugno, della soap opera spagnola “Una vita, Genoveva decide che far uccidere Santiago potrebbe essere una mossa controproducente e così lo convoca per fargli leggere la lettera che ha ricevuto da Ursula. Cinta e i suoi genitori, invece, hanno saputo che il malumore di Arantxa è legato alla questione dell’eredità e così continuano a trattarla molto male, sperando di spingerla ad accettare. Intanto la domestica si confida con Cesareo perché non capisce per quale motivo i suoi signori la trattino così male. Emilio, con l’aiuto di Antonito, escogita un piano per incastrare Julio e scoprire quali siano i motivi per cui chiede così tante informazioni sui Dominguez. Viene così a sapere una scottante verità: Julio è il figlio illegittimo di José ed è arrivato ad Acacias per ricongiungersi con il padre che non ha mai saputo della sua esistenza. Liberto è sempre più in difficoltà, soprattutto perché teme che i dipinti così espliciti di Maite possano non incontrare il gusto degli spagnoli ma soprattutto non riesce a spiegarsi quello che ha visto nel suo studio.

Una vita, dove siamo rimasti

Nelle puntate precedenti di “Una vita Marcia ha raccontato a Felipe che l’ultima volta che ricorda di aver visto il fazzoletto poi ritrovato nella stanza di Ursula, stava litigando in strada con Genoveva. Insinua quindi che la fidanzata dell’avvocato possa essere in qualche modo coinvolta nell’omicidio della Dicenta. La reazione dell’uomo, però, non è quella che la Sampaio si aspetta visto che l’avvocato le suggerisce di non lanciare accuse infamanti contro degli innocenti, aggiungendo anche che questa semplice circostanza non rappresenta un indizio a suo carico. Marcia capisce che l’uomo non vuole coinvolgerla ma lo avvisa che, una volta davanti al giudice, lei dirà tutto quello che sa e che può essere utile per discolparla. Più tardi l’Alvarez Hermoso si reca al capezzale di Genoveva, che è stata messa ad assoluto riposo dal medico per preservare la gravidanza. Approfittando della situazione, fa credere al fidanzato di essersi sentita male per il dispiacere avuto quando ha saputo che si sarebbe occupato lui della difesa di Marcia e così gli chiede nuovamente di rinunciare. L’avvocato accetta ma vuole sapere la verità sul fazzoletto di Marcia.

Julio si reca al ristorante di Emilio per avere il ritratto autografato dai Dominguez che il ragazzo gli aveva promesso. Uscendo dal locale, il misterioso soldato si scontra con Antonito che riconosce in lui il giovane che aveva fatto così tante domande a Lolita. Racconta quindi l’accaduto al Pasamar che inizia a sospettare che il ragazzo possa essere un complice di Carchano. Maite e Camino sono sedute a un tavolino del Nuevo Siglo e fanno lezione di pittura. Vengono viste per caso da Rosina e Liberto che passano per caso: la moglie non può fare a meno di fermarsi, contrariando il Seler che è molto imbarazzato perché ricorda le loro effusioni. Una volta a casa, la Rubio intima il marito di rivelarle immediatamente che cosa lo turbi così tanto e l’uomo, non volendo dire la verità per non alimentare pettegolezzi, dice che sta avendo dei ripensamenti sulla galleria d’arte. La Rubio, per non perdere i soldi già investiti, gli dice che andranno fino in fondo a questa mostra, venderanno tutte le opere e solo dopo decideranno se chiudere o meno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA