Un’estate in Provenza, Rai 2/ “Da scontro tra generazioni a incontro di sentimenti”

- Matteo Fantozzi

Un’estate in Provenza in onda su Rai 2 oggi, 17 settembre, alle 21,20. Nel cast Jean Reno, Anna Galiena, Chloè Jouannet, Hugo Dessioux, Aure Atika. Streaming del film

un estate provenza 2019 film 640x300
Un’estate in Provenza

Un’estate in Provenza è un film che “tra ingenuità e finezze trasforma uno scontro tra generazioni in un incontro di sentimenti”. Marianna Cappi premia il terzo film di Rose Bosch con due stelline e mezzo su MyMovies e aggiunge “Tutto è bene quel che finisce bene, ovviamente. La commedia familiare non entra in territori che si possano considerare spigolosi e la visione è passeggera come un pomeriggio estivo, ma non si tratta di un pomeriggio sprecato”. All’uscita nelle sale il film arrivò anche con i sottotitoli per i non udenti, a dimostrare come ci sia la voglia di essere attenti anche al singolo spettatore, con la voglia di arrivare proprio a tutti. Un’estate in Provenza va in onda su Rai 2 a partire dalle 21.20, clicca qui per seguirlo in diretta streaming.

Nel cast del film la splendida Anna Galiena

Principale protagonista femminile di Un’estate in Provenza è l’attrice italiana Anna Galiena nata a Roma nel dicembre del 1949. Dopo aver esordito al cinema con il regista Carlo Vanzina per la pellicola Sotto il vestito niente, ha avuto modo di far parte del cast di altre e numerose pellicole di grande successo fra le quali ricordiamo Puro cashmere, Hotel Colonial, Caramelle da uno sconosciuto e Mosca addio tra gli altri. La donna ha ricevuto sempre grandissimi complimenti da parte della critica, ma il premio più importante è arrivato nel 1994 quando grazie al film Senza pelle è riuscita a portarsi a casa il Nastro d’argento come miglior attrice.

Jean Reno nel cast

Un’estate in Provenza va in onda su Rai 2 per la prima serata di oggi, giovedì 17 settembre, alle ore 21,20. Si tratta di una pellicola realizzata nel 2014 in Francia dalla casa cinematografica Gaumont in collaborazione con la Legend Films mentre la distribuzione, avvenuta direttamente in televisione, è stata curata dalla Nomad Film Distribution. La regia del film è stata affidata a Rose Bosch, la scenografia è stata curata da Willy Margery mentre nel cast sono presenti tra gli altri Jean Reno, Anna Galiena, Chloè Jouannet, Hugo Dessioux, Aure Atika, Tom Leeb e Hugues Aufray.

Un’estate in Provenza, la trama del film

Diamo uno sguardo alla trama di Un’estate in Provenza. Una giovane ragazza di nome Lea insieme ai propri fratelli, si vede costretta a spostarsi per le vacanze estive in Provenza, in particolar modo nella fattoria del nonno. I tre ragazzini sono abbastanza arrabbiati per questa imposizione, anche perché non hanno mai conosciuto l’anziano nonno e quindi vorrebbero trascorrere le loro vacanze da tutt’altra parte. Il motivo per il quale tra i nipotini e il nonno non c’è mai stato un rapporto, è dovuto soprattutto alle discussioni nate tanti anni prima tra l’uomo e sua figlia. La situazione si fa ulteriormente complessa e delicata, in quanto l’uomo non è stato avvertito dalla moglie dell’arrivo dei nipoti, il che farà nascere un ulteriore gelo tra i vari protagonisti. La situazione diventa ancora più complicata in quanto pochi momenti prima della partenza, il padre dei ragazzi ha voluto mettere a conoscenza i propri figli di una sua decisione che riguarda il rapporto con la madre, ossia di voler divorziare.

Insomma, per i tre bambini si prefigura un’estate a dir poco caotica nella quale bisognerà certamente ritrovare nuova sintonia all’interno della famiglia altrimenti il rischio è quello di distanziarsi sempre di più. In tutto questo ci si mette anche la madre dei bambini, la quale dopo le tante discussioni con il marito, ha deciso di trasferirsi a Montreal per motivi apparentemente lavorativi in quanto vuole partecipare ad uno stage di specializzazione. L’impatto per i bambini nella casa dei nonni sarà a dir poco sconvolgente anche perché non ritroveranno tutti quei comfort a cui sono abituati in città.

Poco alla volta, tuttavia, riusciranno ad inserirsi nella vita di quel piccolo villaggio e soprattutto della fattoria. Infatti, faranno amicizie con altri ragazzi del territorio e soprattutto riusciranno a vivere delle esperienze che certamente in città non avrebbero potuto avere. Non mancheranno anche i colpi di scena e soprattutto alcune situazioni poco chiare che riguardano anche il comportamento di alcuni ragazzi del piccolo villaggio. Insomma, quella’estate in Provenza si dimostrerà di grandi sorprese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA