Uomini e Donne/ Anticipazioni puntata 17 novembre: Tina contro Ida

- Stella Dibenedetto

Uomini e Donne, anticipazioni puntata 17 novembre: Tina Cipollari attacca Ida Platano per la storia con Diego Tavani. Scintille in studio.

Tina Cipollari 640x300
Tina Cipollari (foto: web)

Uomini e Donne, anticipazioni puntata 17 novembre

Uomini e donne torna in onda oggi, mercoledì 17 novembre, con una nuova puntata. Dopo la presentazione di Matteo Ranieri come nuovo tronista, l’appuntamento odierno con il dating show di canale 5 dovrebbe partire ancora con il trono over. Se nella puntata di ieri le protagoniste sono state Isabella Ricci e Gemma Galgani, protagoniste anche di una discussione che ha coinvolto Gianni Sperti e Armando Incarnato, protagoniste della puntata in onda oggi dovrebbe essere Ida Platano.

Dopo la fine della storia con Marcello, Ida si è tuffata nella nuova conoscenza con Diego Tavani con cui c’è stato un feeling immediato. Simpatico e molto presente, il cavaliere romano sta conquistando, giorno dopo giorno, le attenzioni di Ida. Tuttavia, dalle anticipazioni della registrazione della puntata in onda oggi pubblicate da Uominiedonneclassicoeover, pare che che la crisi sia dietro l’angolo. Proprio le prime incomprensioni tra Ida e Diego porteranno allo scontro tra la dama e Tina Cipollari.

Andrea Nicole e Roberta Ilaria Giusti verso la scelta?

Se il percorso di Matteo Ranieri è appena cominciato, quello di Andrea Nicole e Roberta Ilaria Giusti è agli sgoccioli. Entrambe le troniste sono rimaste con due soli corteggiatori: Alessandro e Ciprian per Andrea Nicole, Luca e Samuele per Roberta. Scegliere, per le due troniste, non sarà affatto facile. Tutti i corteggiatori rimasti sono riusciti a conquistare le attenzioni delle troniste.

Andrea e Roberta saranno le protagoniste della puntata odierna? Andrea Nicole, nelle ultime puntate, ha aperto il proprio cuore prima con Ciprian e poi con Alessandro baciando entrambi. Maria De Filippi tornerà ad occuparsi del trono di Andrea Nicole? Lo scopriremo oggi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA