CAPITOL HILL, NUOVO ATTACCO: 2 MORTI, UCCISO AGENTE/ 25enne ‘complottista’ abbattuto

- Carmine Massimo Balsamo

Capitol Hill, nuovo attacco: due persone sono morte a Washington dopo un tentativo di irruzione con l’auto da parte di un 25enne

capitol hill
(NBC)

A tre mesi dai tragici eventi di gennaio, un nuovo attacco in quel di Capitol Hill, questa volta, fortunatamente, con meno spargimento di sangue. Anche in questo caso si sono purtroppo verificate delle vittime, a cominciare da un 25enne dell’Indiana, tale Noah Green, che dopo essersi schiantato con la propria auto sulle barriere di protezione, ha travolto due agenti della Capitol Police; a quel punto ha fatto l’errore di scendere dal mezzo brandendo un coltello, e i poliziotti lo hanno fermato aprendo il fuoco e ferendolo mortalmente.

La seconda vittima è invece uno dei due agenti investiti, che dopo essere stato ricoverato d’urgenza in ospedale, è deceduto nonostante i disperati tentativi dei medici di salvargli la vita. In condizioni stabili ma non in pericolo di vita infinel’altro agente. Negli ultimi giorni Noah Green aveva mostrato squilibri mentali attraverso i social, spiegando di aver perso il lavoro, di avere dei problemi fisici, e aggiungendo di essere convinto che il governo federale volesse controllargli la mente. “Ho subito numerosi scassinamenti a casa – raccontava Green parlando di complotto – avvelenamenti di cibo, aggressioni, operazioni non autorizzate in ospedale, controllo della mente”. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

USA, CAPITOL HILL IN LOCKDOWN “PER SPARATORIA”, ALLARME SICUREZZA “DUE AGENTI FERITI”

Capitol Hill in lockdown, paura negli Usa: un uomo alla guida di un’automobile ha investito due poliziotti di guardia ed è stata udita anche una sparatoria. L’intero Campidoglio, dove hanno sede la Camera ed il Senato, è stato posto in isolamento. Secondo quanto riportato dalla stampa americana, a partire da NBC, un uomo sarebbe stato individuato e arrestato. Due agenti sono rimasti feriti, ma le loro condizioni non sono state rese note per il momento. Le autorità hanno inviato a Capitol Hill decine di agenti, sul posto anche ambulanze e un elicottero atterrato sul fronte est del Campidoglio. «A causa di una minaccia alla sicurezza, al momento non è consentita alcuna entrata o uscita. E’ possibile muoversi all’interno degli edifici, ma state lontani da porte e finestre. Se siete fuori, cercate un riparo», questo il messaggio inviato agli uffici del Congresso.

Usa, Capitol Hill in lockdown “per sparatoria”

Secondo quanto raccontato da due fonti ai microfoni di NBC News, dopo aver colpito due agenti di polizia di Capitol Hill, l’autista è saltato fuori dall’auto con un coltello ed è stato colpito dai militari presenti. Attese conferme in tal senso nel corso delle prossime ore. Ricordiamo che la sicurezza a Capitol Hill è stata rafforzata con nuove misure e personale extra dopo l’assalto dei sostenitori di Donald Trump durante il conteggio dei voti elettorali del 6 gennaio prima di una sessione congiunta del Congresso. La rivolta del Campidoglio provocò la morte di cinque persone, tra cui un ufficiale di polizia. Decine di agenti rimasero feriti, mentre due agenti si tolsero la vita.

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA