Vaccino Astrazeneca, boom di richieste in Germania/ “Dosi rischiano di non bastare”

- Carmine Massimo Balsamo

In Germania il vaccino Astrazeneca sta riscuotendo un grandissimo successo: tantissimi giovani hanno chiesto di poter ricevere una dose  

Vaccino AstraZeneca
Vaccino anti-Covid AstraZeneca (LaPresse, 2021)

In Italia tantissime dosi sono ancora ferme in frigorifero, ma in Germania il vaccino Astrazeneca sta riscuotendo un successo enorme. Questo quanto conferma la stampa tedesca: un vero e proprio assalto agli studi medici per ricevere il farmaco anglo-svedese. Ricordiamo che ad inizio maggio è caduta la regola della priorità per fasce di età e categorie professionali, ora tutti in fila per Vaxzevria…

«Il vaccino Astrazeneca è talmente richiesto che rischiano di non bastare più le quantità ordinate», le parole di Thomas Preis, presidente dell’associazione dei farmacisti tedeschi, ai microfoni del Rehinische Post. I rarissimi casi di trombosi registrati non sembrano aver scosso la popolazione tedesca, a differenza di quanto sta accadendo in Italia e testimoniato dagli esperti.

VACCINO ASTRAZENECA, BOOM DI RICHIESTE IN GERMANIA

La stampa tedesca spiega che il successo del vaccino Astrazeneca potrebbe essere legato al fatto che la somministrazione della seconda dose può essere accorciata fino a quattro settimane. La fascia d’età più interessata da questo aspetto è quella dei giovani, spiega Preis: «I ragazzi vogliono prepararsi con una vaccinazione completa agli allentamenti e alle riaperture». Nonostante ciò, il presidente dei farmacisti ha tenuto a precisare che sarebbe meglio farsi la seconda dose dopo dodici settimane. Ricordiamo che la Commissione vaccinale tedesca, la Stiko, aveva consigliato il vaccino Astrazeneca solo per gli over 60.



© RIPRODUZIONE RISERVATA