Vaccino J&J, 15mln di dosi distrutte/ Confuso ingredienti AstraZeneca “errore umano”

- Emanuela Longo

Vaccino J&J, 15 milioni di dosi distrutte a causa di un incidente di lavorazione: confusi gli ingredienti di AstraZeneca, il commento di Fauci

vaccino johnson janssen 2021 lapresse 640x300
Vaccino Johnson & Johnson (Foto: LaPresse)

Un incredibile incidente avvenuto negli Usa ha portato alla distruzione di ben 15 milioni di dosi del vaccino anti Covid Johnson & Johnson. Stando a quanto riportato dal quotidiano Repubblica.it, si sarebbe trattato di un incidente di lavorazione avvenuto nell’impianto di Baltimora e che ha mandato in malora milioni di dosi, in questo momento utilissime. Come conseguenza diretta, ciò ha indotto le autorità a rimandare il via alle linee di produzione dello stabilimento. A renderlo noto è stato il New York Times secondo il quale le autorità federali avrebbero parlato di un errore umano. Stando a quanto trapelato, gli addetti dell’impianto avrebbero per errore confuso gli ingredienti del vaccino J&J con quelli di AstraZeneca.

L’incidente avvenuto nelle passate settimane, si è consumato all’interno di una struttura gestita da Emergent BioSolutions, partner della stessa Johnson & Johnson e di AstraZeneca. Questo ha inevitabilmente portato ad uno stop nella programmazione delle consegne delle dosi di vaccino Johnson & Johnson negli Usa.

VACCINO J&J, 15MLN DI DOSI DISTRUTTE: INCIDENTE USA

Ad indagare sull’incidente quasi certamente attribuito ad un errore umano e relativo al vaccino J&J è attualmente la Food and Drug Administration. Fortunatamente, è stato reso noto, le partite già distribuite negli Stati Uniti non sarebbero coinvolte dalle misure in quanto prodotte in Olanda secondo modalità approvate dalle autorità federali americane. La Johnson & Johnson ha provveduto prontamente a rafforzare i controlli  qualità nell’impianto di Emergent BioSolutions. Ad intervenire in queste ore, come riporta l’agenzia di stampa Ansa è stato anche Anthony Fauci, il superesperto americano in malattie infettive, che sull’incidente a Baltimora si è limitato a commentare: “Errori umani possono capitare”. Intanto sul vaccino monodose di Johnson & Johnson – che non ha potuto nascondere un certo imbarazzo – sono riposte attese e speranze per una accelerazione del programma statunitense di immunizzazione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA