Vaccino Johnson & Johnson, via libera esperti Fda/ Primo farmaco monodose, l’Ema…

- Carmine Massimo Balsamo

Vaccino Johnson & Johnson, i consulenti della FDA hanno dato l’ok all’utilizzo del farmaco monodose: novità in arrivo anche per l’Ue

vaccino johnson & johnson
(LaPresse)

Arrivano importanti aggiornamenti dagli Stati Uniti d’America: i consulenti della FDA (Food and Drug Administration) ieri hanno votato per raccomandare all’agenzia l’autorizzazione per l’uso di emergenza del vaccino Johnson & Johnson. Il voto all’unanimità a favore del farmaco è legato alla somministrazione a persone con età pari o superiore ai 18 anni.

Ora sono attesi aggiornamenti dalla Fda, che nel corso dei prossimi giorni, se non delle prossime ore, prenderà una decisione sulla raccomandazione degli esperti. Se deciderà in linea con il VRBPAC, il vaccino di Johnson & Johnson diventerà il terzo farmaco autorizzato per l’utilizzo negli Usa. Ricordiamo che si tratta del primo vaccino monodose e può essere conservato in normali frigoriferi, più facile da distribuire rispetto a Pfizer e Moderna.

Vaccino Johnson & Johnson, via libera esperti Fda

La CNN ricorda che il vaccino di Johnson & Johnson è stato testato in studi clinici avanzati su oltre 44 mila persone negli Usa, in Sud Africa e in America Latina. A livello globale, ha mostrato un’efficacia complessiva del 66% nella prevenzione della malattia da moderata a Grave. Negli Usa, l’efficacia era del 72% ed era efficace all’85% nella prevenzione di malattie gravi. Ricordiamo che non è morto nessuno tra coloro che hanno ricevuto il vaccino di Johnson & Johnson nel corso dei test. Sono attesi aggiornamenti nel corso dei prossimi giorni per quanto riguarda il giudizio dell’Ema: come evidenziato da Armando Genazzani, rappresentante italiano nel comitato tecnico Chmp dell’agenzia regolatoria europea, nei primi 15 giorni di marzo potrebbe arrivare la decisione degli esperti per il via libera all’utilizzo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA