Valanga Marmolada, Mario Tozzi: “Colpa dei Sapiens”/ Polemiche web: “Sciacallo”

- Josephine Carinci

Mario Tozzi, scienziato e divulgatore, commenta la valanga della Marmolada dando la colpa all’uomo. Polemiche sul web: “Sei uno sciacallo”

tozzi_mario
Mario Tozzi

Una valanga in piena estate sulla Marmolada è costata la vita a un numero ancora indefinito di persone. Una tragedia alla quale lo scienziato e divulgatore Mario Tozzi ha cercato di spiegare sulle pagine de La Stampa: “La spaventosa valanga di neve, ghiaccio e roccia che si è staccata ieri alla Marmolada non è stata certo un fulmine a ciel sereno, talmente tante e tali sono state la frane e le slavine registrate negli ultimi anni, soprattutto i crolli in roccia, palmare testimonianza dell’arretramento esponenziale delle coltri glaciali in tutte le Alpi”.

Secondo l’esperto, la colpa è dell’uomo che ha risvegliato il clima, paragonato dal divulgatore ad una sorta di orso in letargo. Come affermato: “Il fatto è che il clima assomiglia a un orso in letargo infastidito dagli esperimenti dei Sapiens: sulle prime risponderà alle sollecitazioni infastidito, ma ancora pesantemente addormentato, e si girerà magari sull’altro lato continuando a dormire. Ma non possiamo sapere quando si sveglierà di soprassalto per reagire all’ennesima azione con una reazione apparentemente sorprendente, ma ampiamente prevedibile, visto che, comunque, prima o poi, dal letargo si esce”.

Polemiche su Mario Tozzi

Le parole di Mario Tozzi e l’attribuzione della colpa della valanga della Marmolada ai “Sapiens”, ovvero all’uomo, ha provocato non poche critiche. Sui social e più precisamente su Twitter, dove La Stampa ha postato il commento dello scienziato e divulgatore, non sono mancate le polemiche e critiche. Tra i commenti, alcuni più moderati e altri meno. Un utente scrive: “C’è anche bisogno di capire che se ci sono 10 gradi su un ghiacciaio magari l’escursione non la si fa”. “Chi ha svegliato costui? Con 40 gradi non si fanno escursioni su ghiacciai”, scrive un altro.

“I ghiacciai d’estate SONO SEMPRE STATI PERICOLOSI”, si legge in un altro commento. Alcuni utenti sono anche andati oltre, accusando lo scienziato e criticandolo sotto l’aspetto personale: “Criminali coloro che sfruttano il sangue della gente per fare proselitismo”. Un altro account scrive: “Infatti, gli sprechi degli esseri umani sono qualcosa di terribile Propongo, per creare un clima di austerità, di togliere occupazione, interviste e retribuzione a Tozzi per fermare il claimatceing”. Insomma, le parole di Mario Tozzi sulla tragedia della Marmolada non sono proprio andate giù al pubblico di Twitter, che ha accusato il divulgatore di essere uno sciacallo.





© RIPRODUZIONE RISERVATA