Valentino Picone “Sono positivo ma sto bene”/ “Spero di tornare presto a Striscia”

- Hedda Hopper

Valentino Picone “Sono positivo ma sto bene”, il duo comico si separa alla conduzione del tg satirico: “Spero di tornare presto a Striscia”

ficarra picone striscia la notizia facebook 2018 640x300
Ficarra e Picone a Striscia la Notizia (Facebook, 2018)

Valentino Picone ha il Coronavirus. Il comico era attualmente alla conduzione di Striscia la Notizia al fianco del suo amico e collega Ficarra ma all’improvviso lo abbiamo visto sparire da dietro il bancone. Il suo posto è stato preso da alcuni inviati di Striscia e ieri sera da Sergio Friscia ma oggi finalmente ha deciso di rompere il silenzio per spiegare le sue condizioni di salute che, a quanto pare, non sono gravi e nemmeno preoccupanti proprio come gran parte degli italiani in questo momento. Proprio lui sui social ha spiegato che il tampone ha confermato la sua positività ma di essere asintomatico ma anche che non vede l’ora di tornare dietro il bancone di Striscia. Nessuna parola in merito alle polemiche dei giorni scorsi relative al fatto che Ficarra sta continuando ad andare in onda e a lavoro seppur molto vicino ad un positivo, il collega.

Valentino Picone “Sono positivo ma sto bene”, il duo comico si separa alla conduzione del tg satirico

In molti nei giorni scorsi si sono chiesti il perché l’attore non sia rimasto in quarantena ma nessuna risposta è arrivata a spazzare via dubbi e domande. Rimane il fatto che Valentino Picone ha spiegato sui social: “Purtroppo il tampone ha confermato che ho il Covid. Voglio rassicurare tutti: sto bene. Spero di tornare presto accanto a mio compare. Nel frattempo, al mio posto a Striscia ci sarà nostro fratello Sergio Friscia. Siete in buone mani”. Nei giorni scorsi, infatti, Valentino Picone aveva dovuto abbandonare la conduzione del tg satirico in seguito ad un segnale positivo del tampone rapido ma adesso ha ricevuto conferma ufficiale tramite tampone molecolare, riuscirà a tornare alla conduzione prima della fine della parte destinata al duo comico?

© RIPRODUZIONE RISERVATA