Valentino Rossi e Lewis Hamilton in pista insieme/ MotoGp-F1, scambio Yamaha-Mercedes

- Niccolò Magnani

Valentino Rossi-Lewis Hamilton, “lo scambio” tra Yamaha e Mercedes a fine stagione: l’evento show tra Formula 1 e MotoGp, ecco che cosa succederà

Rossi e Hamilton
Valentino Rossi e Lewis Hamilton (YouTube)

Per Valentino Rossi e Lewis Hamilton sono state due stagioni agli antipodi: un sogno che non sembra più arrivare da una parte (quel decimo titolo di MotoGp inseguito da anni), un altro che invece si avvicina a grandi passi (il record di vittorie e Mondiali in Formula1). In mezzo un progetto “suggestivo” che non piacerà solo agli sponsor: lo ha rivelato oggi lo stesso Dottore dopo la pessima prova in Giappone, a coronamento di un pessimo ritorno in pista dopo la pausa estiva. «E’ da un po’ che ne parliamo, sarebbe una cosa bellissima», spiega Valentino ad Antonio Boselli di Sky Sport al termine della gara dove era caduto a soli 4 giri dal termine. «Stanno cercando di organizzare una giornata in cui lui prova la mia M1 e io la sua Mercedes, speriamo di farcela. Guidare una macchina di F1 è sempre una figata», aggiunge il 9 volte campione MotoGp desideroso di “scambiare” la sua Yamaha M1 con la super Mercedes di Lewis Hamilton, ancora in lotta per il Mondiale di F1 con il 99% di possibilità di portarlo a casa nelle prossime settimane.

LO “SCAMBIO” ROSSI-HAMILTON

Secondo quanto rivelato da Sky MotoGp, l’occasione per Valentino Rossi di tornare in pista con una Formula 1 dopo l’esperienza nel passato con la Ferrari è fornita dallo sponsor di Yamaha e Mercedes: la Monster starebbe cercando di coinvolgere i propri due piloti per uno scambio suggestivo spettacolare in pista forse già dalla prossima pausa invernale. Il Dottore aveva già girato con la Rossa nel 2006 quando l’approdo in Formula 1 sembrava molto più che una “boutade”, mentre per Hamilton sarebbe la prima volta in assoluto su una MotoGp reale; negli ultimi mesi però il pilota della Mercedes ha diverse sessioni con la Yamaha R1, “sfruttando” un coach d’eccezione come il pilota inglese Alex Lowes. Secondo le prime stime, la data di questo evento storico nel mondo dei motori con i due campionissimi potrebbe tenersi a fine novembre su una pista europea ancora tutta da svelare; una giornata di eventi di cornice molto probabilmente accompagnerà questo momento clou, atteso tanto da Lewis quanto da Valentino con grande emozione. Per Rossi potrebbe essere il mondo di rilanciarsi, quantomeno nel morale, al termine di una stagione tutt’altro fortunata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA