VALERIA FABRIZI E GIORDANO FILIPPO, BALLANDO CON LE STELLE/ “Ho i miei filarini…”

- Matteo Fantozzi

Valeria Fabrizi e Giordano Filippo sono stati in grado di conquistare il pubblico di Ballando con le Stelle 2021 grazie al loro talento. La donna ha inoltre commosso spesso tutti.

Valeria Fabrizi e Giordano Filippo a "Ballando con le Stelle"
Valeria Fabrizi e Giordano Filippo a "Ballando con le Stelle" (Rai, 2021)

“Sono una del popolo, mi piace stare tra la gente e apprezzo i complimenti degli uomini e delle donne”, apre Valeria Fabrizi a Ballando con le Stelle 2021. “Penso che una donna possa essere ancora sensuale anche dopo gli ottant’anni. La sensualità non ha tempo, per me è naturale o forse è la musica. Chi seduco io alla mia età? Però…i filarini non mi mancano”. La Fabrizi è straordinaria anche in pista e guadagna una standing ovation incredibile. Lei si commuove, ovviamente è al settimo cielo per il riconoscimento del pubblico: “Io ce la metto sempre tutta”. “Tu fai tutto e lo fai benissimo, anche con un doppio giro veramente stupendo. Ma a me piace che ti butti dentro la coreografia. Questo è ballo puro”, sentenzia la Smith. La Lucarelli, invece, torna sui giovani corteggiatori della Fabrizi, che scherza: “Loro non mi hanno mai visto sotto questa veste, ma un’altra…”. (Agg.Jacopo D’Antuono)

Ballando con le Stelle 2021: Valeria Fabrizi e Giordano Filippo, quell’espressività che vale più di mille passi di danza…

Valeria Fabrizi torna a Ballando con le Stelle 2021 al fianco del suo maestro Giordano Filippo per stupire ancora tutti. La donna ha dimostrato di stare alla grande in questo programma, nonostante qualche critica giunta quando si era scoperto il suo nome per l’età. A dire il vero Valeria, oltre a essere una grande artista, ha fatto vedere grande energia e una sensibilità fuori da ogni discussione. Sarà interessante vedere ora come si comporterà di fronte al pubblico e alla giuria. Ci aspettiamo un’altra prova di assoluto livello con Giordano Filippo che, non si può negare, ha contribuito al successo raggiunto fino a questo momento. La donna ha inoltre lasciato anche un segno nel cuore delle persone per la sua sensibilità e il suo essere una donna straordinaria.

Per esempio prima dell’inizio dell’ultima prova è stato il momento di grandi brividi nel quale Valeria ha voluto ricordare il grande amore della sua vita, Tata Giacobetti, membro storico del Quartetto Cetra e padre di sua figlia, un amore che l’ha lasciata vuota a lungo dopo la morte di Tata, che porta sempre nel cuore e con il quale forse balla durante le puntate dello show, uno spirito simbolo di un’Italia perfetta anche nello spettacolo. Il momento del ricordo è stato tenerissimo e sottolinea quanto Tata sia stato importante nella vita di Valeria. I frame sfilati durante il ricordo della loro vita assieme sono stati tra i momenti più suggestivi di tutta la puntata, un vero momento di televisione nel quale si è celebrato un’icona del varietà e della canzone degli anni ’50 e ’60, un uomo elegante sposato con un’attrice a sua volta elegante, una coppia che all’epoca girava sui rotocalchi e faceva sognare un’Italia entusiasta nel pieno boom della ripresa economica. Valeria appartiene a quell’Italia, nella quale recitare non era uno sfizio, ma un lusso al quale accedere dopo gavette tormentate e difficili e questo percorso oggi lo si nota sul palco sul quale la signora Fabrizi convince senza recitare o recita con convinzione, non ci è dato a sapere, solamente ammirare le performance di questa meravigliosa donna e professionista immortale.

Valeria Fabrizi e Giordano Filippo, ancora una volta a segno

Boogie come se non ci fosse un domani per la coppia composta da Valeria Fabrizi e Giordano Filippo nell’ultima diretta di ‘Ballando con le stelle‘. L’attrice ultraottantenne, ancora una volta ha stupito pubblico e giuria per la sua verve, la sua freschezza, femminilità, capacità di ballare senza limiti di fisico ed età, ma, soprattutto mentali. Valeria è una candidata importante per la vittoria finale e Selvaggia Lucarelli ha voluto sottolineare come nella puntata del giro di boa, gli ‘over’ del programma, riferendosi a Valeria e Memo Remigi, siano i concorrenti più freschi, senza acciacchi, progressivamente sempre più affermati anche dal punto di vista tecnico, una grande lezione per i giovani e per le generazioni dai capelli bianchi che possono prendere spunto da questi due concorrenti e osare ciò che vogliono senza limiti d’età. La presenza di Valeria Fabrizi è sempre più simbolica, un’artista che da decenni non deve più dimostrare nulla nel teatro o nel cinema, sul piccolo e sul grande schermo, ma che anche nel ballo sta rivelandosi una donna che anche oltre gli ottant’anni riesce a trasmettere femminilità e classe nelle sue coreografie, con pochissimi limiti fisici, tra l’altro.

La Fabrizi si conferma quindi tra le protagoniste assolute della trasmissione 2021 condotta da Milly Carlucci, portando nel suo boogie anche la sua personalità televisiva, vestendosi da suora come nella serie Tv ‘Che Dio ci aiuti’ al fianco di Elena Sofia Ricci, un outfit che Guillermo Mariotto ha definito “fetish”, ovviamente scherzando sui riferimenti erotici del personaggio nella letteratura di genere. Quale canzone hanno scelto per la loro coreografia? Niente di più semplice: considerando l’abito monastico ‘Sister act’ rimane l’esempio più classico e Valeria ‘Woppie Goldberg’ piace a tutti, pubblico e giudici e i voti sono stati altissimi, Mariotto a parte che tributa al duo un misero quattro, per tanti immeritato. Selvaggia Lucarelli dichiara: ‘riesci sempre ad interpretare le coreografie con grande personalità’, quindi il giudizio di Mariotto non tocca quello del pubblico che ama questa coppia e la vota con generosità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA