Valeria Perilli “Parenti di Giucas Casella scandalizzati”/ ‘Colpa’ della Ricciarelli…

- Anna Montesano

Valeria Perrini, sconvolta dalla rivelazione di Giucas Casella sul flirt con Katia Ricciarelli, scrive una lettera per il settimanale DiPiù: “Povera me”

Katia Ricciarelli e Giucas Casella 640x300
Katia Ricciarelli e Giucas Casella (Foto per gentile concessione dell'Ufficio Stampa Endemol Shine Italy)

Qualche diretta fa, nella Casa del Grande Fratello Vip 2021 è stato lanciato uno scoop che ha avuto come protagonisti Giucas Casella e Katia Ricciarelli. I due hanno fatto intendere di avere avuto in passato un flirt, ricordando inoltre una notte di passione. Una rivelazione del tutto inedita, anche per la compagna di Giucas Valeria Perrini che, in una lettera scritta e pubblicata sul settimanale DiPiù, ha svelato qual è stata la sua reazione (e non solo la sua!) di fronte alla confessione.

“Si sono scandalizzati… Sono tutti preoccupati per me, si chiedono come abbia preso queste rivelazioni”, ha fatto sapere la donna. Sarebbe dunque proprio questo il motivo per il quale ha poi deciso di scrivere una lettera in cui spiega le sue ragioni.

Valeria Perrini sconvolta dalla rivelazione di Giucas Casella sul flirt con Katia Ricciarelli: “Povera me”

Valeria Perrini ha rivelato che negli ultimi giorni in tanti l’avrebbero accusata di aver sbagliato nei confronti di Giucas Casella, lasciandogli troppo ‘spazio’: “Mi hanno incolpato di avergliene fatte passare troppe…Hanno anche visto la sua esuberanza con Francesca Cipriani e hanno ascoltato questi racconti allusivi e sibillini”, scrive infatti la donna nella lettera pubblicata sul celebre settimanale. Si è dunque detta scioccata dalla notizia della notte di passione trascorsa con la Ricciarelli: “Non ne sapevo nulla. Sei un pericoloso latin lover! […]Un giorno hai confessato a Katia e Alex di non poter dire ciò che pensavi perché era troppo audace… Povera me!” Parole che potrebbero portare ad un confronto diretto al Grande Fratello Vip, magari proprio nella puntata di venerdì.







© RIPRODUZIONE RISERVATA