Vanessa Gravina/ “Più rispettata dopo il matrimonio con Domenico Pimpinella”

- Carmine Massimo Balsamo

Volto de Il paradiso delle signore, Vanessa Gravina ha parlato della sua storia con Domenico Pimpinella: “Lui ha cambiato la mia vita”

Vanessa Gravina
Vanessa Gravina a Vieni da me

L’amore procede a gonfie vele e Vanessa Gravina è rinata. L’attrice, volto de Il paradiso delle signore, si è raccontata a tutto tondo ai microfoni di Novella 2000, parlando della storia con Domenico Pimpinella: «L’ho incontrato dopo un lungo percorso di analisi, in cui ho imparato ad amare me stesse e non solo a occuparmi degli altri». L’attrice e il direttore generale della Fondazione Enpam si sono conosciuti nel 2010 e cinque anni più tardi, nel 2015, si sono sposati. E la terapia analitica è stata determinante per la vita sentimentale della 46enne: «E’ stato grazie a quel percorso che sono arrivata a comprendere come non fossero sane certe relazioni in cui io, puntualmente, mi ritrovavo. Nel momento in cui ho capito, è arrivato Domenico nella mia vita. E l’ha cambiata».

VANESSA GRAVINA: “DOMENICO PIMPINELLA MI HA CAMBIATO LA VITA”

Cinque anni di fidanzamento e quattro anni da marito e moglie, Vanessa Gravina ha spiegato a Novella 2000 cos’è cambiato dopo le nozze: «Per quel che riguarda il nostro rapporto di coppia è stato come mettere l’apostrofo rosa tra le due parole “ti amo”. Invece, in una società ancora bigotta e conservatrice come quella italiana, ha significato essere più rispettata». L’attrice ha poi aggiunto su questo capitolo: «Voglio dire che nel lavoro e in generale nella vita di tutti i giorni quando le persone con cui ti relazioni sanno che hai dietro un compagno oppure un marito – cioè che non sei più sola – ti rispettano di più». Infine, una battuta sulla possibile maternità: «Domenico e io stiamo molto bene così e in questo periodo io sto lavorando tanto. Però non ho certo messo da parte l’idea della famiglia».



© RIPRODUZIONE RISERVATA