VASCO ROSSI, CONCERTO CIRCO MASSIMO ROMA 11-12 GIUGNO 2022/ Scaletta canzoni e info

- Giulia Bertollini

Vasco Rossi si esibirà in due date al Circo Massimo di Roma. Il rocker regalerà al pubblico due ore e mezza di concerto. La scaletta delle canzoni e gli orari…

Vasco Rossi 640x300
Vasco Rossi (Foto: web)

Vasco Rossi Concerto Circo Massimo 11-12 giugno 2022: scaletta canzoni e informazioni

Biglietti sold out per i due concerti che Vasco Rossi terrà al Circo Massimo, a Roma, oggi 11 giugno e domani 12 giugno 2022. Il Komandante torna a fare il pienone per entrambi i suoi concerti e si prepara a due serate evento durante le quali riporterà sul palco alcuni dei suoi più grandi successi. Tante sono le informazioni in merito a come raggiungere l’evento.

Ricordiamo che le linee della metropolitana che raggiungono l’omonima fermata Circo Massimo sono la B e la B1. Per coloro che invece arrivano dalla stazione Termini, la direzione in cui prendere la metro è quella che porta verso il capolinea di Laurentina. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Vasco Rossi Concerto Circo Massimo 11-12 giugno 2022: i dettagli

Oggi e domani Vasco Rossi si esibirà in concerto al Circo Massimo di Roma. I biglietti per entrambe le date sono andati sold out in poche ore. Roma si prepara ad accogliere circa 140mila partecipanti. Nel corso di questi appuntamenti, Vasco Rossi canterà i suoi più grandi successi e le canzoni contenute nel suo ultimo album Siamo qui. Il tour si è aperto con la prima tappa ospitata a Trento al Trentino Arena Music. Vasco Rossi salirà sul palco alle 21 mentre le band di supporto iniziano le loro esibizioni per le 18.30. Vasco Rossi omaggerà il pubblico con il suo repertorio. Da “Senza parole” a “Un senso”, da “Rewind” a “Vita spericolata”, da “Ti prendo e ti porto via” ad “Albachiara”, la canzone con cui si chiuderà la serata.

La scaletta prevista per entrambe le serate è la seguente: XI Comandamento, L’uomo più semplice, Ti prendo e ti porto via, Se ti potessi dire, Senza parole, Amore… aiuto, Muoviti!, La pioggia la domenica, Un senso, L’amore, l’amore, Interludio, Tu ce l’hai con me, C’è chi dice no, Gli spari sopra, Stupendo, Siamo soli, Una canzone d’amore buttata via, Ti taglio la gola, Rewind, Delusa, Eh già, Siamo qui, Sballi ravvicinati del terzo tipo, Tofee, Sally, Anima fragile, Siamo solo noi, Vita spericolata, Canzone e Albachiara.

Vasco Rossi Concerto Circo Massimo 11-12 giugno 2022, strade deviate e…

Dopo anni di rinvii a causa del covid, finalmente Vasco Rossi sarà al concerto al Circo Massimo. Il tour di Vasco Rossi, iniziato da Trento, sta attraversando l’Italia dai monti al mare. Milano, Imola, Firenze, Napoli e, dopo le due tappe romane, si prosegue a Messina, Bari, Ancona, Torino. Il cantante aveva annunciato il tour prima che scoppiasse la pandemia. In apertura Vasco Rossi canterà una canzone tratta dal nuovo album Siamo qui: XI comandamento.

Il cantante ha scritto un post sui social per celebrare questa data importante affidandosi ai ricordi: “Ed eccoci a Roma Capitale.  Negli anni ‘80 era difficilissimo fare del rock in italiano. Le prime case discografiche non mi distribuivano abbastanza e i miei concerti qui erano semi deserti. Poi arrivò il famoso 14 luglio del 1990 che cambiò tutto: era il Fronte del Palco e allo Stadio Flaminio quella sera vennero 60.000 persone. Da allora abbiamo riempito lo stadio Olimpico 20 volte, di cui 2 volte nel 2007, e 4 nel 2016, con un poker indimenticabile. L’ultima volta è stata nel 2018, sempre all’Olimpico e, guarda caso la coincidenza, erano proprio l’11 e il 12 giugno. Il pubblico mi riserva sempre un affetto incredibile….il migliore dei riconoscimenti che si possa avere da questa città… così nobile così antica… Sono carico ed esaltato per queste nuove DUE DATE al Circo Massimo (fatemelo dire perché ne son davvero fiero: nemmeno gli Stones e nessun altro fino ad oggi) ..e non vedo l’ora di suonare!”. In occasione di questo importante evento come sottolineato anche su Ticketone, in occasione di grandi eventi alcune strade potrebbero essere inaccessibili.







© RIPRODUZIONE RISERVATA