“Vasco Rossi da vita spericolata alla mascherina”/ Lui asfalta l’hater: “Datti fuoco”

- Stella Dibenedetto

Vasco Rossi sensibilizza i followers sull’uso della mascherina: un fan lo contesta su Instagram e il rocker lo zittisce con una risposta al vetriolo.

vasco rossi min 640x300
Vasco Rossi - Foto Instagram

Vasco Rossi sensibilizza i propri fan sull’uso della mascherina tutte le volte in cui non è possibile rispettare la distanza di sicurezza. Sui social, il rocker pubblica spesso foto e video in cui si mostra in compagnia dei fans a cui regala foto e autografi a patto che indossino la mascherina. Un gesto di responsabilità e di rispetto per la propria salute e quella altrui che, tuttavia, non tutti comprendono. Nelle scorse ore, il roker di Zocca ha ribadito l’importanza d’indossare la mascherina scatenando reazione diverse tra i suoi fans. “Io la mascherina la metto anche sulle mani e pretendo che la indossino tutti quelli che per qualsiasi motivo mi avvicinano. Gli altri facciano come credono“, ha scritto il rocker. Tantissimi i commenti dei followers tra i quali è spuntato anche quello di un fan che non è piaciuto a Vasco che lo ha zittito pubblicamente.

VASCO ROSSI ZITTISCE IL FANS CHE LO CONTESTA PER LA MASCHERINA

Sotto il post in cui Vasco Rossi spiega d’indossare sempre la mascherina per tutelare se stesso e le persone che lo circondano, tra i tanti commenti, è spuntato quello di un fan che ammette di non gradire l’evoluzione del rocker. “Da vita spericolata a vita in mascherina che tracollo che hai fatto. Brutta fine”, ha scritto il fan. Le parole del follower non sono passate inosservate a Vasco che ha prontamente replicato. “Fai così brucia tutti i miei dischi. E datti fuoco anche a te“, è stata la risposta di Vasco. Molti i fan che si sono schierati con il Komandanete. “Credo abbia dei problemi per fare certe considerazioni! La brutta fine la facciamo noi se non rispettiamo certe regole”, ha scritto una ragazza. E ancora: “Tracollo? Ma che ti sei bevuto?”, “Vita Spericolata è una rivendicazione di libertà; ma la libertà di ognuno finisce dove comincia la libertà dell’altro. Non vuoi indossare la mascherina per te stesso? Devi farlo per gli altri”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA