Veera Kinnunen, ballerina partner Paolo Conticini/ “L’Italia mi ha salvato”

- Emanuele Ambrosio

Veera Kinnunen, la ballerina partner di Paolo Conticini, ospite a Domenica In: la coppia si ritrova per regalare al pubblico una nuova performance di ballo

Paolo Conticini e Veera Kinnunen

Veera Kinnunen, la ballerina partner di Paolo Conticini a Ballando con le Stelle 2020, è tra gli ospiti della nuova puntata di Domenica In di Mara Venier. Un’occasione davvero speciale per la “coppia” che si ritrova nel contenitore di successo della domenica pomeriggio di Raiuno per raccontare la loro recente esperienza al dance show di successo di Milly Carlucci. Non solo, visto che Veera e Paolo regaleranno ai telespettatori anche una performance di ballo assolutamente da non perdere! La maestra di Ballando con le Stelle 2020 è stata una delle indiscusse protagoniste del dance show di successo dove lo scorso anno è stata al centro di un triangolo amoroso tra il fidanzato Stefano Oradei e il calciatore Dani Osvaldo. Tra una prova e l’altra, infatti, è scoppiata la passione con il calciatore; una passione che ha spinto la ballerina a lasciare il compagno storico. “Ci siamo amati per più di dieci anni, è vero, ma ora ciò che ci lega è la stima reciproca. La nostra relazione è finita, ma non si affievolirà mai il rispetto che proviamo l’uno per l’altra. Ora però guardo avanti, ora nella mia vita c’è soprattutto Veera” – ha raccontato al settimanale Di Più Tv.

Veera Kinnunen: “Vedevo le mie colleghe magre, sinuose e io…”

Non solo, Veera Kinnunen ha confessato anche del difficilissimo rapporto avuto con il suo corpo: “mi guardavo allo specchio e invece di gioire perché magari mi erano cresciuti seno e fianchi, io mi disperavo. Inevitabilmente a quell’età metti su qualche chilo, perché diventi donna. Ma quando fai la ballerina a quei livelli ogni cambiamento puoi viverlo come un trauma. Vedevo le mie colleghe magre, sinuose e io, sbagliando, mi vedevo enorme, brutta”. Un rapporto conflittuale quello vissuto da Veera con il suo corpo che l’ha portata a cadere nell’anoressia. Un periodo davvero difficilissimo della sua vita che per fortuna è riuscita a superare nel migliore dei modi. “Mi ha salvato l’Italia, che ho cominciato a conoscere grazie a Stefano Oradei, il mio ex” – ha aggiunto la ballerina – “la cultura italiana mi ha insegnato che il cibo è medicina, che se mangi bene puoi stare meglio. Ho capito che la fasulla perfezione che avevo inseguito per tanto tempo non aveva senso”. Una serenità che l’ha portata a diventare una bravissima professionista ed una delle presenze fisse del dance show Ballando con le Stelle di Raiuno.







© RIPRODUZIONE RISERVATA