Vento selvaggio/ Su Rete 4 il film di Cecil B. De Mille (oggi, 30 luglio 2021)

- Matteo Fantozzi

Vento Selvaggio in onda su Rete 4 oggi, 30 luglio, dalle 16,50. Nel cast John Wayne, Ray Milland, Paulette Goddard, Susanne Hayward. Tutto quello che c’è da sapere.

vento selvaggio 2019 film 640x300
Vento selvaggio

Il regista Cecil B.De Mille di Vento Selvaggio è considerato uno dei padri fondatori della settima arte, uno dei registi senz’altro più acclamati nella storia del cinema. A lui si devono tanti capolavori cinematografici entrati nel mito come I Dieci Comandamenti. Ha vinto un premio Oscar come miglior regia nel 1953 con Il Più grande Spettacolo del mondo. Attualmente un riconoscimento intitolato a suo nome viene assegnato durante i prestigiosi Golden Globe. Il film ha vinto l’Oscar per gli effetti speciale, infatti sono notevoli grazie anche alla presenza del Technicolor. Susan Hayward aveva, inizialmente sostenuto il provino per un altro ruolo, ma alla fine le fu affidato quello di Drusilla, mentre la sua parte venne affidata a Paulette Goddard. A detta dei critici. la pellicola appare come un Via col Vento versione marinara e per questo appare poco credibile.

Vento selvaggio, il cast del film

Vento Selvaggio va in onda su Rete 4 oggi, venerdì 30 luglio 2021, a partire dalle ore 16,50. Girato nel 1942 dal grande Cecil B. De Mille, il film è di genere drammatico, sentimentale e azione. Nel cast figurano un nutrito numero di grandi attori americani come John Wayne, Ray Milland, Paulette Goddard, Susanne Hayward. La storia è liberamente tratta dalla novella di Thelma Strabel. Ovviamente è un film che attrae maggiormente un pubblico più adulto anche per le tematiche trattate oltre che per il modo in cui è stato girato. Attenzione però perché ai giovani vedere certo cinema non farebbe certo male, anzi potrebbe aprire qualche prospettiva molto interessante.

Vento Selvaggio, la trama del film

Ora andiamo a leggere la trama di Vento Selvaggio. Dopo un naufragio di cui non è responsabile, un capitano di nave riesce a prendere possesso di una nuova imbarcazione e diventa il complice di una banda di malfattori specializzati nell’affondare le navi. La presenza di una bella donna di nome Drusilla, nascosta a bordo, rovinerà i suoi piani e gli costerà la vita. In Florida, nel 1840, anno in cui è ambientata la storia, la legge prevedeva che salvato un bastimento dal naufragio, la metà del carico presente sulla nave, spetta di diritto ai soccorritori. Per questo motivo, si assiste a una serie di rappresaglie tra le bande di sfruttatori, di cui una fatale al protagonista.



© RIPRODUZIONE RISERVATA