Vercelli, maltempo e tromba d’aria/ Video, Piemonte chiede lo stato di emergenza

- Davide Giancristofaro Alberti

Una violenta ondata di maltempo si è abbattuta nelle scorse ore in quel di Vercelli: ingenti i danni provocati dal vento e dalla pioggia, e il Piemonte ha chiesto lo stato di emergenza

ultime notizie
Immagine di repertorio (LaPresse)

Vercelli è stata messa in ginocchio nelle scorse ore da una violenta ondata di maltempo che ha colpito in particolare la zona nord del Piemonte. Nel dettaglio, come riferisce Repubblica, si sono verificate raffiche di vento fino a 100 chilometri all’ora, una vera e propria tromba d’aria che ha scoperchiato i tetti degli edifici e provocato danni molto seri alle aziende. Il fenomeno, che ha colpito anche la zona vicino a Torino e Novara, ha indotto il governatore Alberto Cirio ha dichiarare lo stato di emergenza.

I comuni più colpiti da questa pesante ondata di maltempo sono stati quelli di Agligliano, Borgosesia, Prarolo, Pezzana, Stroppiana, Caresana, Tricerro, Desana, Fontanetto Po e Trino, mentre a Novara sono caduti i pannelli del controsoffitto del Penny Market dopo che la pioggia li ha inzuppati d’acqua. Paolo Tiramani, sindaco di Borgosesia, ha commentato: “I danni sono ingenti ad abitazioni, aziende e agricoltura, fortunatamente non si registrano, al momento, feriti”. Ad Asigliano sono stati numerosi gli alberi crollati, ma anche i pali della luce e le lamiere, mentre il tetto della cittadella del Maestro Artigiano di Prarolo è andato distrutto, e a Desana alcuni alberi sono caduti sulle auto, danneggiandole in maniera importante.

VERCELLI, MALTEMPO E TROMBA D’ARIA: ALLERTA GIALLA FINO AL POMERIGGIO

Una serie di disastri che ha lasciato anche molte famiglie senza elettricità e anche senz’acqua, come ad esempio a Crescentino, dove la grandine tra l’altro ha invaso le strade imbiancandole come dopo una nevicata. Nella città di Vercelli il maltempo è durato circa 15 minuti, ma tanto è bastato per far cadere tegole, e sradicare alberi e pali.

“A seguito dell’evento calamitoso che ha colpito Vercelli e i territori circostanti – le parole del sindaco Andrea Corsaro pubblicate attraverso la propria pagina Facebook – l’Amministrazione comunale si è subito attivata con la polizia locale e i vigili del fuoco, per l’aiuto alla popolazione e per valutare i danni. Il Presidente della Regione, Alberto Cirio, mi ha contattato pochi minuti fa per informarsi dell’accaduto e per manifestare la vicinanza della Regione, annunciando un imminente sopralluogo delle zone più colpite”. Fino al pomeriggio l’allerta è di colore giallo, previsti nuovi temporali intensi e nubifragi con un abbassamento delle temperature.



© RIPRODUZIONE RISERVATA