Veronica De Lellis scrive a Iannone/ I fan “ridicola”. Lei “pensate alla vostra vita”

- Stella Dibenedetto

Veronica De Lellis, la sorella di Giulia, scrive pubblicamente ad Andrea Iannone. Il web la attacca: “ridicola”. Lei replica: “pensate alla vostra vita”.

giulia de lellis andrea iannone 640x300
Giulia De Lellis e Andrea Iannone

Veronica De Lellis, la sorella di Giulia De Lellis, ha voluto esprimere il proprio appoggio ad Andrea Iannone che, nelle scorse ore, si è sfogato sui social dopo aver subito la sospensione di 18 mesi. Una sentenza amara per Iannone che si è sfogato su Instagram scrivendo un lungo post. “Essere giudicato innocente non mi lascia certo felice poiché, per la prima volta nella storia, un atleta viene giudicato innocente e allo stesso tempo viene condannato a 18 mesi per aver assunto cibo contaminato fuori dal proprio controllo“, ha scritto il pilota che ha annunciato di voler andare avanti per ottenere l’annullamento della sentenza. La sorella di Giulia De Lellis, Veronica, ha così commentato il post dimostrando di essere dalla sua parte. “Il tempo è galantuomo”, è il commento di Veronica De Lellis che, tuttavia, ha scatenato la dura reazione dei fans di Iannone.

VERONICA DE LELLIS REPLICA AGLI HATERS: “PENSATE ALLA VOSTRA VITA”

I fan di Andrea Iannone non hanno gradito il commento di Veronica De Lellis che è stata attaccata sui social per le sue parole. “Abbastanza ridicola“, cinguetta una ragazza su Twitter mentre un’altra aggiunge – “Io non mi paleserei così sui social con l’ex di mia sorella. Le cose possono essere fatte anche in privato”. Di fronte a tante critiche, la sorella di Giulia De Lellis si è difesa e, attraverso una storia pubblicata su Instagram, ha prontamente replicato. “Ho una vita molto piena, soprattutto soddisfacente perché ho scelto a 32 anni di essere mamma! Non ho 16 anni e quindi è solo un ripiego (si riferisce al commento su instagram, ndr). Questo per dirvi che se in quarantena ve state a rompe il cazzo, meditate sulla vostra vita e non sulla mia“, ha scritto Veronica De Lellis.



© RIPRODUZIONE RISERVATA