Veronica Satti/ “Rabbia per rottura con mio padre Bobby Solo, oggi..” (Vieni da me)

- Carmine Massimo Balsamo

Veronica Satti ospite oggi a Vieni da me: la figlia di Bobby Solo ha parlato del rapporto con il padre e dell’amore ritrovato dopo la rottura.

Veronica Satti
Veronica Satti a Vieni da me
Pubblicità

Veronica Satti oggi ospite a Vieni da me: la figlia di Bobby Solo ha parlato della rottura e della riconciliazione con il padre. «Anche io sono una fan. Mia madre era una corista di Bobby Solo», ha esordito la 29enne, che ha poi parlato della sua infanzia: «Si sono separati quando avevo 3-4 anni, mio padre mi voleva portare in tour con lui: usava una custodia rigida delle chitarre e dormivo sul palco mentre lui cantava. Nemmeno sul palcoscenico ci separavamo». «Avevo le musicassette, andavo a dire in giro che era il mio fidanzatino», ha spiegato: «Non lo capivo che fosse famoso: stando sempre nel mondo, mi sembravano tutti uguali, tutti famosi. Alle elementari, quando ero più grandicella, i compagni mi facevano domande. A volte lo vedevo in televisione e ci parlavo, lo chiamavo». La rottura tra padre e figlia è arrivata quando la Satti aveva 13 anni: «Per un motivo banale: io stavo crescendo, ad un certo punto mi sono sentita poco bene e volevo la mamma. Normale per una ragazza, papà era emotivo ed è nato questo attrito: per 15 anni non ci siamo più visti, sembra assurdo…».

Pubblicità

VERONICA SATTI E IL RAPPORTO COL PADRE BOBBY SOLO

Veronica Satti ha poi parlato dei suoi sentimenti dopo la rottura: «Lì per lì no, subito dopo la lite magari dici “ciao”. Poi ho provato a cercarlo più volte ed ho sempre trovato un muro. Ho sempre detto che non bisogna pensare ai genitori come supereroi, sono persone normali: io volevo il mio lieto fine ed ho lottato fino in fondo. Dopo essere stata sul piede di guerra, ho voluto solo incontrarlo». La figlia del cantante ha aggiunto: «Non so cosa ci siamo persi, sicuramente tante cose: una cosa che mi faceva soffrire erano le recite scolastiche. Io ora ho un fratellino piccolo e sono andata ad una sua recita: ero felicissima perché eravamo lì tutto insieme, ho avuto il mio riscatto. Dipende sempre da come vuoi vedere le cose: ho abbandonato la rabbia ed il livore, si sta molto meglio». Poi su Barbara D’Urso: «Mi ha seguita da subito, non smetterò mai di ringraziarla: mi è sempre stata vicina, anche adesso. Alla fine mio padre ha ceduto». Infine, Veronica Satti ha rivelato: «Mio padre sta bene, due settimane fa ero da lui in Friuli. Siamo stati a New York ad ottobre, ora partiremo per la California con il resto della famiglia senza papà: con la moglie Tracy ho un bellissimo rapporto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità