Vidal “Chiellini? Gli strappo la cresta”, ma intervista è fake/ Bufala virale sul web

- Carmine Massimo Balsamo

Vidal vs Chiellini, l’intervista choc rilasciata dal cileno a Pendejo TV in realtà è una fake news: nessuno scontro frontale tra ex compagni.

vidal chiellini
Arturo Vidal nella sua ultima stagione con la Juventus (Foto LaPresse)

Clima rovente tra Arturo Vidal e Giorgio Chiellini, con tanto di minacce da parte del centrocampista cileno. L’intervista rilasciata dal 22 del Barcellona a Pendejo Tv in realtà però è una clamorosa fake news: nessuna dichiarazione di fuoco nei confronti dell’ex compagno. Facciamo ordine: il capitano della Juventus ha recentemente pubblicato il libro “Io, Giorgio” e non sono mancate le polemiche. Insieme a Felipe Melo e Mario Balotelli, Vidal è finito nel mirino del 3 della Vecchia Signora: «Un campione, ma il suo punto debole era l’alcol». Il centrale della Nazionale ha inoltre rivelato che Antonio Conte, ex allenatore bianconero, «non vedeva l’ora che Vidal in quello stato mollasse, per metterlo fuori rosa e dargli una punizione esemplare». Se Melo e Super Mario hanno risposto per le rime, Vidal per il momento no: le presunte affermazioni a Pendejo TV sono semplicemente una bufala.

VIDAL CHOC CONTRO CHIELLINI, MA L’INTERVISTA É UNA BUFALA

«Penso che Chiellini stia facendo troppo il gallo da qualche tempo. O abbassa la cresta, o gliela strappo io»: queste le dichiarazioni attribuite ad Arturo Vidal nella presunta intervista rilasciata al presunto media cileno. Una fake news, come già evidenziato, ma c’è un dettaglio in più: Pendejo TV non è un’emittente ed il termine “pendejo”, in spagnolo, sta per credulone. Inutile dire che parole così forti abbiano fatto il giro del web: centinaia di condivisioni sui social network, con un dibattito accesissimo che ha visto protagonisti tifosi della Juventus e non. Come messo in risalto anche dai colleghi di Bufale.net, è altrettanto una bufala l’aneddoto legato alla notte prima della finale di Champions League del 2015: Vidal infatti avrebbe raccontato di aver fatto serata con Chiellini, Pereyra e Coman, con il 3 juventino ubriaco a tal punto da farsi male e non giocare la finalissima contro il Barcellona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA