Vidal positivo al coronavirus/ Ricoverato in ospedale, il cileno: “Vaccinatevi”

- Michela Colombo

Vidal positivo al coronavirus: il centrocampista dell’Inter ricoverato a Santiago. L’appello del giocatore sui social: “Vaccinatevi”.

arturo vidal cile lapresse 640x300
Arturo Vidal positivo al coronavirus (LaPresse)

Gravi notizie da Santiago del Cile: Arturo Vidal è stato trovato positivo al coronavirus e al momento è ricoverato nell’ospedale della città, sembra in buone condizioni. Il centrocampista della nazionale e dell’Inter, come egli stesso ha affermato tramite i social, è stato contagiato da un amico asintomatico, trovato positivo in un controllo preventivo: il contagio è emerso a seguito a un giro di controlli effettuato dallo staff medico della nazionale cilena, nella giornata di lunedì. Di conseguenza Vidal è stato subito posto in quarantena: da aggiungere che il cileno era stato già isolato dal resto della squadra, visto che nei giorni scorsi aveva accusato sintomi febbrili dovuti a una brutta tonsillite (che in aggiunta al covid19, ha portato al ricovero dello stesso giocatore nerazzurro). Una brutta notizia che pure ha colto di sorpresa lo staff della nazionale cilena: Vidal infatti assieme al resto della squadra era stato vaccinato in precedenza. Da aggiungere che naturalmente il centrocampista salterà le prossime due sfide contro Argentina e Bolivia, valide per la qualificazioni ai Mondiali del 2022.

VIDAL POSITIVO AL CORONAVIRUS, L’APPELLO: “VACCINATEVI”

E’ dunque di poche ore fa la notizia per cui Arturo Vidal è stato trovato positivo al coronavirus, mentre si trovata in ritiro con la selezione cilena: il calciatore dell’Inter sTesso ha però voluto raccontare a fan e tifosi delle sue condizioni e della vicenda, tramite un lungo messaggio sul proprio profilo Instagram. Dopo la pubblicazione da parte della nazionale cilena della nota sulla positività del giocatore, lo stesso Vidal ha spiegato quanto occorso in queste ore, ribadendo la sua volontà di tornare al più presto a indossare la maglia de La Roja. In aggiunta il cileno ha voluto ringraziare tutti gli operatori sanitari: “che si stanno prendendo cura di tutti i cileni che stanno lottando contro questa terribile pandemia” e ancora un appello finale: “E vi chiedo, per favore, chi può essere vaccinato di farlo!”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Arturo Vidal (@kingarturo23oficial)



© RIPRODUZIONE RISERVATA