Video/ Ascoli Frosinone (0-1): highlights e gol. Citro non fa rimpiangere Ciano

- Stefano Belli

Video Ascoli Frosinone (risultato finale 0-1): highlights e gol della partita valevole per la 21^ giornata di Serie B. Citro restituisce il sorriso ai ciociari e al tecnico Nesta.

Scamacca Ascoli Frosinone lapresse 2019
Ascoli, Gianluca Scamacca (Foto LaPresse)

Nel video con gli highlights e i gol di Ascoli Frosinone 0-1 i ciociari tornano a vincere lontano dallo Stirpe: la squadra di Nesta strappa i tre punti e sale al quinto posto in classifica. Terza sconfitta consecutiva per i marchigiani che perdono invece ulteriormente contatto dalla zona play-off e devono cominciare a guardarsi indietro con un po’ di preoccupazione. Primo tempo tutt’altro che memorabile con le due squadre incapaci di andare spesso alla conclusione, solamente un paio di occasioni per i padroni di casa con Scamacca murato da Ariaudo mentre Andreoni chiama al dovere Bardi che si disimpegna in maniera egregia. Nella ripresa gli uomini di Zanetti provano a dare una sferzata alla partita con Piccinocchi che si divora nel vero senso della parola il gol del vantaggio dopo l’ottimo intervento del portiere ospite su Scamacca. Sembra il festival degli errori, anche Novakovich dall’altra parte del campo sciupa un’ottima ripartenza dei suoi mandando il pallone a lato tutto solo davanti a Leali. Che poco dopo non può far nulla sulla conclusione vincente di Citro che aveva il compito di non far rimpiangere il grande assente Ciano e ci è riuscito alla grande visti gli esiti. Frosinone che sfiora il raddoppio con la traversa di Ariaudo, nel recupero Beretta spaventa gli avversari con un cross che si stava per trasformare nel più beffardo dei tiri: il legno scheggiato è la prova che oggi la Dea Bendata tifava per i canarini. CLICCA QUI PER IL VIDEO ASCOLI FROSINONE

VIDEO ASCOLI FROSINONE: LE DICHIARAZIONI

Primo gol in campionato pesantissimo per Nicola Citro che ai microfoni di DAZN ha parlato a nome di tutta la squadra: “Era da tanto tempo che attendevo questo momento, sono felice per il gol che mi ripaga di tutte le delusioni vissute di recente e soprattutto per la vittoria. Siamo un bel gruppo che vuole sempre vincere, tutti noi ci facciamo trovare pronti quando arriva il nostro momento. Nel primo tempo non siamo stati bravi a palleggiare, nella ripresa invece abbiamo alzato il baricentro e giocato con più coraggio, un cambio di atteggiamento che ci ha portato i tre punti. La Serie B è un campionato strano, ultimamente nemmeno in casa riuscivamo a vincere, per cui è stato fondamentale sbloccarci in trasferta. Nelle prossime gare dobbiamo segnare di più, anche stasera potevamo chiuderla prima del novantesimo ma non ci siamo riusciti, bisogna essere più incisivi davanti alla porta perché gli avversari non ti perdonano quando sbagli”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA