Video/ Atalanta Inter (0-2): highlights e gol. D’Ambrosio e Young puniscono la Dea!

- Stefano Belli

Video Atalanta Inter (risultato finale 0-2): highlights e gol della partita, valida nella 38^ giornata della Serie A 2019-20, al Gewiss Stadium.

dambrosio young inter atalanta lapresse 2020
Video Atalanta Inter - Danilo D'Ambrosio (LaPresse)

Chi si aspettava una sfida memorabile tra Atalanta e Inter rimarrà deluso: il video con gli highlights e i gol del match vinto dai nerazzurri con il risultato finale di 0-2 ci mostra come agli uomini di Conte siano bastati venti minuti per archiviare la pratica e assicurarsi il secondo posto in classifica alle spalle della Juventus. Di certo non possono mancare i rimpianti quando chiudi a un solo punto dalla squadra campione d’Italia e i tifosi interisti ripenseranno a lungo ai punti persi contro il Sassuolo e il Bologna, ma siamo convinti che con il fiato degli avversari sul collo la Vecchia Signora non si sarebbe rilassata così tanto nelle ultime giornate e contro la Roma avrebbe schierato la formazione migliore invece dei ragazzini dell’Under 23. Anche la Dea avrebbe preferito congedarsi dal campionato raggiungendo il traguardo dei 100 gol ma si consola con il terzo posto che le assicura la qualificazione in Champions League anche se Roma e Napoli dovessero trionfare nelle rispettive coppe, con buona pace della Lazio che si ritroverebbe a disputare per l’ennesima volta l’Europa League, ma ci rendiamo conto che stiamo sconfinando nella fantascienza. Nemmeno il tempo di mettersi comodi sul divano e Gollini esce a vuoto lasciando la porta sguarnita per D’Ambrosio che scaraventa il pallone in rete. Nell’azione l’estremo difensore degli orobici si fa male al ginocchio e deve uscire, c’è il rischio concreto che possa saltare la sfida con il PSG. Successivamente Sportiello si fa infilare da Young che al 20’ firma il raddoppio e mette i tre punti in cassaforte, partita chiusa e a quel punto i ragazzi di Gasperini tirano i remi in barca e pensano a non stancarsi troppo, oltre a evitare nuovi infortuni. Nella ripresa il punteggio potrebbe cambiare di nuovo, Lukaku prova a far segnare Gagliardini ma evidentemente anche il belga capisce che si tratta di un’impresa fin troppo ardua anche per lui. Così come Godin che si improvvisa uomo-assist e riesce nell’impresa di non servire né lui né Alexis Sanchez, entrambi liberissimi in area. Dall’altra parte De Vrij e Skriniar impediscono a Zapata di accorciare le distanze e rimettere tutto in discussione. Serata piuttosto tranquilla per Handanovic, chiamato al dovere solamente da Papu Gomez. Si è inevitabilmente notata l’assenza di Ilicic, tornato in Slovenia per combattere un male più grande di lui e che ci ha privato di uno dei più grandi talenti del calcio europeo, proprio alla vigilia del rush finale per la Coppa dalle grandi orecchie.

IL TABELLINO

ATALANTA-INTER 0-2 (0-2)

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini (5’ Sportiello); Djimsiti, Caldara, Toloi; Castagne (61’ Hateboer), De Roon, Freuler (61’ Malinovskyi), Gosens; Pasalic (61’ Muriel), Papu Gomez (90’+2’ Da Riva); Zapata. All. Gian Piero Gasperini.

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Bastoni (78’ Skriniar); D’Ambrosio (78’ Biraghi), Gagliardini, Brozovic, Barella (90’ Eriksen), Young (90’ Moses); Lautaro Martinez (71’ Alexis Sanchez), Lukaku. All. Antonio Conte.

ARBITRO: Piero Giacomelli.

AMMONITI: De Vrij (I), Djimsiti (A), Toloi (A), Brozovic (I), Handanovic (I).

RECUPERO: 5’ pt, 4’ st.

MARCATORI: 2’ D’Ambrosio (I), 20’ Young (I).

VIDEO ATALANTA INTER, HIGHLIGHTS E GOL



© RIPRODUZIONE RISERVATA