Video/ Atalanta Udinese (7-1): highlights e gol. Goleada per Gasperini! (Serie A)

- Matteo Fantozzi

Video Atalanta Udinese (risultato finale 7-1): highlights e gol della partita, valida per la nona giornata della Serie A, disputata al Franchi

Gasperini Atalanta
Gasperini con De Roon (Foto LaPresse)
Pubblicità

Incredibili emozioni ce le regala il video di Atalanta Udinese gara terminata 7 a 1. Nel primo tempo entrambe le squadra partono forte e sono gli ospiti a passare in vantaggio all’11’ grazie alla rete messa a segno da Okaka. I padroni di casa non demordono tanto che, al 21′, pareggiano per merito di Ilicic, su suggerimento di De Roon e dopo un consulto tra l’arbitro ed il VAR durato più di due minuti per smentire l’errata segnalazione di fuorigioco da parte del guardalinee. Al 32′ le cose si complicano per i friulani che rimangono in inferiorità numerica a causa dell’espulsione per doppia ammonizione di Opoku, reo di aver provocato un calcio di rigore con un fallo su Ilicic. Dal dischetto Muriel completa il sorpasso al 35′ e la tecnologia torna ad essere protagonista pure al 37′, quando il direttore di gara decide di non convalidare un nuovo calcio di rigore fischiato per un fallo di mano di Becao. La squadra di mister Gasperini insiste e, nel finale di frazione, precisamente al 43′, aumenta ulteriormente il distacco con il tris che vale la doppietta di Ilicic, agevolato da un rimpallo. Nel secondo tempo il copione non cambia: al 47′ Muriel ed al 52′ Pasalic, entrambi assistiti da Gomez, mettono a segno rispettivamente il poker e la cinquina. Lo stesso Muriel realizza la tripletta al 75′ trasformando il calcio di rigore concesso per fallo di Samir su di lui e nel finale, precisamente all’83’, il neo entrato classe 2002 Traore impreziosisce il suo esordio con il settimo gol per i suoi. I tre punti conquistati all’interno delle mura amiche permettono all’Atalanta di salire a quota 20 nella classifica di Serie A mentre l’Udinese non si muove, rimanendo ferma a 10 punti.

Pubblicità

VIDEO ATALANTA UDINESE, LE STATISTICHE

Analizzando le statistiche dell’incontro in attesa del video di Atalanta Udinese, emerge come l’Atalanta abbia ampiamente meritato di raggiungere questa vittoria essendosi ad esempio aggiudicata il possesso palla con il 61%, supportato pure da una maggiore precisione nei passaggi: l’86% contro il 75% con 356 e 206 appoggi completati. In fase offensiva spiccano sempre i bergamaschi grazie al 23 a 6 nel conteggio delle conclusioni totali, delle quali 16 a 3 indirizzate nello specchio della porta, e senza nemmeno dimenticare il 17 a 3 nelle occasioni da gol. Infine, sotto l’aspetto disciplinare, l’Atalanta è stata la squadra più scorretta a causa del 10 a 5 nel computo dei falli commessi e l’arbitro Fabio Maresca, della sezione di Napoli, ha estratto il cartellino giallo per cinque volte ammonendo rispettivamente Djimsiti ed Hateboer da un lato, Opoku, in due occasioni con conseguente rosso ed espulsione, e Samir dall’altro.

Pubblicità

IL TABELLINO DEL MATCH

Reti: 12′ Okaka (U); 21′, 43′ Ilicic (A); 35′ Rig., 47′, 75′ Rig. Muriel (A); 52′ Pasalic (A); 83′ Traore (A).
Assist: 21′, 83′ De Roon (A); 47′, 52′ Gomez (A).
ATALANTA (3-4-1-2) Gollini; Djimsiti (52′ Malinovsky), Kjaer, Palomino; Hateboer, De Roon, Pasalic, Castagne; Gomez (65′ Barrow); Ilicic(77′ Traore), Muriel. All.: Gasperini.
UDINESE (3-5-2) Musso; Becao, Ekong, Samir; Opoku, Mandragora, Jajalo (84′ Walace), De Paul (63′ Fofana), Sema; Lasagna, Okaka (46′ Pussetto). All.: Tudor.
Arbitro: Fabio Maresca (Napoli).
Ammoniti: 7′, 32′ Opoku (U); 26′ Djimsiti (A); 74′ Samir (U); 89′ Hateboer (A).
Espulsi: 32′ Opoku (U).

HIGHLIGHTS DELLA PARTITA



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità