Video/ Bruges Lipsia (0-5) highlights e gol: Forsberg e Nkunku sugli scudi in Belgio!

- Stefano Belli

Video Bruges Lipsia (risultato finale 0-5): highlights e gol della partita di Champions League. La formazione di Marsch blinda il terzo posto nel gruppo A con una raffica.

Mukiele Laimer Lipsia lapresse 2021 640x300
I giocatori del Lipsia (Foto LaPresse)

Una serata da incubo per il Bruges che viene preso letteralmente a pallonate dal Lipsia che stravince con il risultato di 0-5 e blinda il terzo posto del gruppo A che vale l’accesso agli spareggi di Europa League. L’avventura in Champions rischia di finire nel peggiore dei modi per la squadra di Clement che viene pesantemente contestata dai suoi stessi tifosi che di solito non hanno molte pretese nelle gare internazionali, ma arrivare all’intervallo sotto di quattro gol è un’umiliazione che nessuno vorrebbe ricevere. Gli ospiti, orfani dell’allenatore Marsch risultato positivo al coronavirus, fanno subito sul serio accerchiando la porta di Mignolet che salva su Mukiele ma si deve arrendere al tap-in vincente di Nkunku che porta avanti i suoi quando sono trascorsi poco più di dieci minuti dal fischio d’inizio dell’arbitro Massa.

I padroni di casa pasticciano in difesa, Sowah controlla malissimo un pallone e nel tentativo di rimediare travolge Brobbey all’interno dell’area di rigore, penalty sacrosanto trasformato impeccabilmente da Forsberg che nel recupero farà doppietta calando il poker, perché nel frattempo ci aveva pensato Andrè Silva a infierire sui campioni del Belgio che si distendono solamente in un paio di occasione con Vanaken e lo stesso Sowha che si devono accontentare del tiro dalla bandierina.

IL SECONDO TEMPO

Nella ripresa il Bruges cerca il gol della bandiera ma De Ketelaere viene murato da Laimer mentre Lang deve fare i conti con Martinez. In contropiede il Lipsia sfiora la quinta rete con Moriba ed Henrichs, poi nel recupero è ancora Nkunku a mettere il definitivo punto esclamativo con la manita.

Una disfatta in piena regola per i padroni di casa che nel finale, in preda a una crisi di nervi, danno vita a una caccia all’uomo con Balanta che viene letteralmente graziato dal direttore di gara per un fallo di frustrazione che poteva costargli il rosso diretto, e invece se la cava con un cartellino giallo tendente all’arancione.

VIDEO BRUGES LIPSIA 0-5, IL TABELLINO

BRUGES-LIPSIA 0-5 (0-4)

BRUGES (4-2-1-3): Mignolet; Van Der Brempt (60′ Mechele), Hendry, Nsoki (46′ Ricca), Clinton Mata; Vanaken, Balanta; De Ketelaere (83′ Wesley); Lang, Dost (46′ Rits), Sowah (82′ Izquierdo). All. Philippe Clement.

LIPSIA (4-4-2): Martinez; Mukiele, Klostermann (62′ Henrichs), Gvardiol (80′ Bonnah), Angelino; Nkunku, Laimer (62′ Moriba), Kampl, Forsberg; André Silva, Brobbey (66′ Novoa). All.

ARBITRO: Davide Massa (ITA).

AMMONITI: 63′ Lang (B), 85′ Balanta (B), 90’+2′ Moriba (L).

RECUPERO: 1′ pt, 4′ st.

MARCATORI: 12′ e 90’+3′ Nkunku (L), 17′ rig. e 45’+1′ Forsberg (L), 26′ André Silva (L).

CLICCA QUI PER IL VIDEO BRUGES LIPSIA, DA SKY

© RIPRODUZIONE RISERVATA