Video/ Cagliari Spezia (2-2) gol e highlights: Nzola pareggia al 93′ (Serie A)

- Alessandro Rinoldi

Video Cagliari Spezia (2-2) gol e highlights: Nzola pareggia al 93′ e toglie la vittoria ai sardi che festeggiano comunque il ritorno di Pavoletti alla rete (Serie A)

Leonardo Pavoletti Cagliari
Video Cagliari Spezia, Leonardo Pavoletti (LaPresse)

Alla Sardegna Arena le formazioni di Cagliari e Spezia si annullano a vicenda senza andare oltre un pareggio per 2 a 2: tante emozioni comunque da ammirare nel video Cagliari Spezia. Nelle fasi iniziali dell’incontro le due compagini partono subito fortissimo dandosi battaglia a viso scoperto e rispondendosi colpo su colpo. Gli ospiti allenati da mister Italiano cercano di prendere in mano le redini del match attraverso il possesso del pallone e provando ad andare all’attacco con Maggiore al 5′ oltre che, con maggior efficacia, con Farias verso il 7′. I minuti scorrono sul cronometro e le due compagini si affidano rispettivamente agli spunti di Ounas da una parte ed a quelli di Farias ed Estevez dall’altra al fine di completare le loro sortite offensive. Ci pensa però Gyasi a spezzare l’equilibrio iniziale in favore degli Aquilotti grazie alla rete messa a segno intorno al 36′, capitalizzando nel migliore dei modi l’assist vincente offertogli dal suo compagno Bastoni, autore di una grande azione personale.

Nel secondo tempo, cominciato con l’ingresso di Sala al posto di Ferrer tra le fila dello Spezia, il ritmo della gara appare abbastanza sostenuto anche in questa fase, con le due squadre decise nel concedere poco o nulla ai rivali di giornata. I rossoblu di miste Di Francesco appaiono però forse un po’ più convinti degli avversari sul da farsi, desiderosi appunto di ristabilire l’equilibrio iniziale, ed i loro sforzi portano frutti sperati intorno al 52′ quando Joao Pedro sigla il pareggio andando a segno sfruttando al meglio un rimpallo favorevole. Dopo il pareggio firmato da Joao Pedro ad annullare il gol siglato da Gyasi nel primo tempo, ci pensa il bomber della formazione sarda Pavoletti a completare il sorpasso già al 58′, approfittando nel migliore dei modi dell’assist vincente offertogli dal suo compagno Zappa. La gara entra quindi in una fase di stallo in cui le due compagini non riescono più a trovare il varco giusto per far male ma è senz’alto Ounas ad avere la chance migliore disperandosi al 70′. Anche i liguri hanno di che lamentarsi se si pensa alle giocate fallite da Chabot al 71′ e dal solito Farias poi al 73′. Nell’ultima parte dell’incontro le chances per andare nuovamente a segno non mancarno su entrambi i fronti ma il punteggio rimane bloccato regalando il successo ai sardi. Nell’ultima parte dell’incontro però i rossoblu buttano via le loro possibilità di vittoria quando Klavan atterra irregolarmente un avversario e Nzola dal dischetto non sbaglia trasformando il rigore che vale il 2 a 2. Il punto conquistato in questo nono turno di campionato permette rispettivamente al Cagliari di salire a quota 11 ed allo Spezia di portarsi a 10 punti nella classifica della Serie A.

VIDEO CAGLIARI SPEZIA: STATISTICHE E TABELLINO

Analizzando le statistiche dell’incontro emerge come lo Spezia abbia meritato di strappare il pareggio in extremis a cominciare per esempio dal possesso palla favorevole con il 54%, dato questo supportato anche da un maggior numero di passaggi completati, ovvero 425 contro 238, e di contrasti, 19 a 12. A fare la differenza per gli Aquilotti è stata però la fase offensiva dove spicca il 13 a 9 nelle conclusioni totali, delle quali 6 a 4 quelle indirizzate nello specchio della porta, senza nemmeno dimenticare il 118 ad 85 negli attacchi, dei quali 59 a 44 quelli pericolosi. Infine, sotto l’aspetto disciplinare, lo Spezia è stata la squadra più scorretta a causa del 18 a 16 nel computo dei falli e l’arbitro Valerio Marini, proveniente dalla sezione di Roma 1, ha estratto il cartellino giallo per quattro volte ammonendo Ferrer, Terzi, Estevez e Chabot soltanto tra le fila dello Spezia.

Cagliari-Spezia 2 a 2 (p.t. 0-1)
Reti: 36′ Gyasi(S); 52′ Joao Pedro(C); 58′ Pavoletti(C); 90’+3′ RIG. Nzola(S).
Assist: 36′ Bastoni(S); 58′ Zappa(C).
CAGLIARI (4-2-3-1) – Cragno; Zappa, Walukiewicz, Klavan, Carboni(73′ Tripaldelli); Marin, Rog; Ounas(77′ Farago), Joao Pedro, Sottil(89′ Caligara); Pavoletti(77′ Cerri). All.: Di Francesco.
SPEZIA (4-3-3) – Provedel; Ferrer(46′ Sala), Terzi(63′ Chabot), Erlic, Bastoni; Estevez, Ricci(84′ Piccoli), Maggiore; Gyasi(80′ Agudelo), Nzola, Farias(63′ Deiola). All.: Italiano.
Arbitro: Valerio Marini (sezione di Roma 1).
Ammoniti: 30′ Ferrer(S); 33′ Terzi(S); 43′ Estevez(S); 82′ Chabot(S).

VIDEO CAGLIARI SPEZIA



© RIPRODUZIONE RISERVATA