Video/ Catanzaro Teramo (2-1): highlights e gol, Auteri parte bene (Serie C)

- Raffaele Graziano Flore

Video Catanzaro Teramo (2-1): highlights e gol, Auteri parte bene nella prima giornata del giorne C del nuovo campionato di Serie C.

Catanzaro curva
La curva dei tifosi del Catanzaro (Foto Lapresse)

Il Catanzaro comincia col piede giusto una stagione in cui vuole essere nuovamente protagonista. Nel video di Catanzaro Teramo osserviamo che nell’impegno inaugurale del Girone C della Serie C 2019/2020 la comapgine calabrese incamera i primi tre punti battendo, con un po’ di fatica ma tenendo sempre il boccino dalla sua parte, il Teramo per 2-1. Allo stadio “Ceravolo” infatti va in scena una gara dai due volti, con i calabresi di Gaetano Auteri che nel primo tempo dominano in lungo e in largo e nel giro di pochi minuti piazzano un uno-due mortifero ai danni dei biancorossi con Nicastro e poi Kanoute (calcio di rigore), prima che lo stesso attaccante senegalese si faccia ipnotizzare da Tomei e mancando il tris. Il destino sembra già segnato per la truppa di Bruno Tedino e invece nei primi minuti della ripresa accade di tutto e il match si riapre: prima Bombagi si conquista e poi spreca un penalty (grande intervento di Di Gennaro) al 47’ e poco dopo accorcia le distanze proprio grazie a una incomprensione fra il portiere calabrese e Celiento, con quest’ultimo che marca il più classico degli autogol. Tuttavia, sul 2-1, si esaurisce la spinta propulsiva degli ospiti e sono i giallorossi prima a colpire il palo con uno spettacolare tacco di Nicastro (60’) e poi a sfiorare per ben due volte il punto del tris, e del definitivo KO, col neo entrato Mangni e poi con un gran tiro di Calì. Il 2-1 finale rappresenta un buon viatico per il Catanzaro, atteso comunque da prove più impegnative, ma va detto che il meno quotato Teramo di Bruno Tedino si è difeso bene e, sotto di due reti già al 25’, non ha mai preso imbarcate ed è rimasto in partita fino alla fine. CLICCA QUI PER IL VIDEO DI CATANZARO TERAMO (2-1): GOL E HIGHLIGHTS

VIDEO CATANZARO TERAMO: LE INTERVISTE

Il Catanzaro batte per 2-1 il Teramo nella prima giornata di campionato e nella sala stampa dello stadio “Ceravolo” i due tecnici hanno analizzato al termine dei 90 minuti la prestazione delle rispettive compagini. Gaetano Auteri, allenatore dei giallorossi, ha spiegato quale sarà la filosofia di gioco dei suoi in questa stagione: “Noi cerchiamo di fare un calcio totale sotto un profilo tattico: oggi la partita era questa e non abbiamo avuto nessuna sorpresa, poi sugli esterni siamo stati bravi anche se il Teramo ha esercitato un’ottima pressione” ha detto il coach dei giallorossi elogiando questa precisa caratteristica degli avversari. “Alla lunga è stato normale che per il gran caldo abbiamo perso dello smalto ma i ragazzi si sono comportati bene e hanno mostrato il grande calcio che avevo loro chiesto” ha concluso Auteri, ringraziando tutta la squadra ma sottolineando comunque che alla rosa a sua disposizione manca ancora qualche tassello. Il suo collega Bruno Tedino ha provato a prendere con filosofia la sconfitta, mettendo in luce anche gli aspetti positivi della prestazione degli abruzzesi: “Stiamo continuando a lavorare a pieno regime e devo fare i complimenti al gruppo malgrado la sconfitta perché, dopo aver subito il Catanzaro, ci siamo riscattati nella frazione successiva” ha detto ai microfoni l’allenatore dei biancorossi ricordando che di fronte c’era comunque una compagine che non ha permesso loro di fare ciò che si era preparato alla vigilia. “Comunque noi ancora non ci conosciamo e possiamo compattarci solo lavorando: ecco perché, pur non essendo felici per la sconfitta, ci teniamo stretti la soddisfazione di essere cresciuti nel corso della partita contro un Catanzaro che oramai gioca a occhi chiusi, per usare una vecchia espressione… Ma noi abbiamo fatto di tutto per rendergli la vita difficile” ha concluso Tedino con un pizzico di orgoglio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA