Video/ Chelsea Zenit (1-0) highlights e gol: ci pensa Lukaku a risolvere la serata!

- Stefano Belli

Video Chelsea Zenit (risultato finale 1-0): highlights e gol della partita valevole per il gruppo H di Champions League. Lukaku regala ai Blues tre punti davvero soffertissimi.

Tuchel Chelsea
Thomas Tuchel, allenatore del Chelsea (Foto LaPresse)

I detentori della Champions League si ripresentano con una vittoria: tra le mura amiche dello Stamford Bridge il Chelsea batte lo Zenit per 1-0 ma non è stata una passeggiata di salute per i Blues, anzi. La squadra allenata di Semak ha varcato i confini d’Oltremanica con l’unico obiettivo di non prenderle, parcheggiando il pullman davanti alla porta di Kritsyuk. Per oltre un’ora i padroni di casa non sono riusciti a combinare nulla di buono in attacco, fatta eccezione per un paio di tentativi che portano le firme di Ziyech e soprattutto di Rudiger, autore di un memorabile coast-to-coast che gli sarebbe valso il premio di gol dell’anno se solo fosse riuscito a buttare dentro quel pallone. Gli ospiti invece si sono resi più volte pericolosi in contropiede, costringendo James e lo stesso Rudiger a fare gli straordinari per chiudere sugli accorrenti Claudinho e Azmoun.

A poco più di venti minuti dal novantesimo arriva la prima esitazione della retroguardia russa e chi è il primo ad approfittarne? Proprio lui, Lukaku, che prende l’ascensore e gonfia la rete sbloccando una contesa molto equilibrata. Nel finale Mendy si prende tutti i rischi del mondo in uscita anticipando Dzyuba che colpisce malissimo davanti alla porta e travolge il portiere senegalese che salva così il risultato immolandosi, fortunatamente solo una botta al costato per lui, nulla di rotto. Tuchel può tirare un sospiro di sollievo, anche soffrendo i suoi ragazzi portano il fieno in cascina e la fase a gironi si fa in discesa per i campioni d’Europa. Zenit che sarà comunque un osso durissimo per la Juventus, guai a sottovalutarlo!

VIDEO CHELSEA ZENIT 1-0, IL TABELLINO

CHELSEA-ZENIT 1-0 (0-0)

CHELSEA (3-4-2-1): Mendy; Azpilicueta (83′ Thiago Silva), Christensen, Rudiger; James, Kovacic, Jorginho, Marcos Alonso (83′ Chilwell); Mount (90’+3′ Loftus-Cheek), Ziyech (63′ Havertz); Lukaku. All. Thomas Tuchel.

ZENIT (4-5-1): Kritsyuk; Sutormin, Chistiakov, Rakits’kyy (88′ Krugovoi), Douglas Santos; Malcom (75′ Dzyuba), Wendel (75′ Erokhin), Barrios, Kuzyaev (80′ Kravtsov), Claudinho (88′ Mostovoy); Azmoun. All. Sergei Semak.

ARBITRO: Bartosz Frankowski (POL).

AMMONITI: 45′ Azpilicueta (C), 62′ Rakits’kyy (Z).

RECUPERO: 0′ pt, 4′ st.

MARCATORI: 69′ Lukaku (C).

CLICCA QUI PER IL VIDEO DI CHELSEA ZENIT (da Sky)



© RIPRODUZIONE RISERVATA