Video/ Chievo Spezia (2-0) highlights e gol. Gialloblu vicini alla finale

- Fabio Belli

Video Chievo Spezia (risultato finale 2-0) highlights e gol della partita, andata delle semifinali dei play off della Serie B. Nonostante il KO, Italiano è ottimista.

Vignato Chievo Ascoli lapresse 2020 640x300
Video Benevento Chievo (Foto LaPresse)

Nonostante il terzo posto in classifica nella regular season, per lo Spezia si mette subito male nei play off: liguri battuti con un secco 2-0 dal Chievo, che ha capitalizzato al meglio il micidiale uno-due d’inizio partita, a segno al 2′ con Djordjevic, che interviene su cross da calcio d’angolo, e al 9′ con Segre che sfrutta una galoppata di Obi, incontenibile palla al piede. Difficile riprendersi per lo Spezia che pure prova a reagire ma le cose migliori la squadra di Italiano le fa vedere a inizio seconda frazione di gioco. Lo Spezia prova ad aumentare la pressione per riaprire la partita e al 13′ ha una grande chance: Nzola riceve palla da Gyasi e viene atterrato in area da Leverbe. Ros indica il dischetto, ma Matteo Ricci si fa ipnotizzare da Semper. Dopo i due penalty sbagliati dall’Empoli, il Chievo si salva per la terza volta consecutiva dal dischetto. Anche sfortunato lo Spezia con Nzola che al quarto d’ora colpisce una traversa di testa, poi nel finale i bianconeri sembrano aver terminato la benzina e il Chievo quasi ne approfitta per chiudere definitivamente il match, con un palo colpito da Morsay che avrebbe chiuso probabilmente in maniera definitiva la corsa alla finale. Lo Spezia invece può ancora giocarsi qualche chance al ritorno, ma solo una vittoria con due gol di scarto qualificherà i liguri.

LE DICHIARAZIONI DEL DOPOGARA

A commentare l’importante successo del Chievo c’è il centravanti Filip Djordjevic, autore del gol del vantaggio: “Abbiamo preparato molto bene la partita, il mister è stato bravissimo e i due gol in pochi minuti non sono un caso. Un successo meritato, bisogna ringraziare i ragazzi che sono entrati dalla panchina e non hanno avuto paura pur essendo molto giovani. Se pensiamo di aver già passato il turno, però, ci sbagliamo. C’è un secondo tempo da giocare in casa dello Spezia e il calcio insegna che può sempre succedere di tutto. La mia prova? Sono contento del gol, ci tengo tantissimo a questa maglia e, dopo la sofferenza del lockdown, vogliamo chiudere un campionato difficile regalandoci una grossa soddisfazione. Siamo pronti: l’avversario dovrà per forza fare una partita e dovremo essere bravi a sfruttare gli spazi.” Vincenzo Italiano pensa che lo Spezia abbia ancora carte da giocarsi: “Cinismo e concretezza sono fondamentali, insieme a concedere poco. Ora c’è un secondo tempo da giocare, dobbiamo cercare di crederci perché possiamo mettere in difficoltà il Chievo. C’è la possibilità di rimediare, martedì ci proveremo con tutte le nostre forze sapendo che non sarà semplice. Quanto conta l’esperienza? Conta tantissimo, è la base del calcio. La malizia, la scaltrezza, la lettura di una palla sporca può cambiare la partita. A questo punto della stagione le partite sono cariche di tensione, abbiamo concesso due gol in dieci minuti e sono cose che capitano. Abbiamo fatto un’annata straordinaria che possiamo portare avanti. Martedì dovremo cercare di prendere in mano la partita da subito. Bisogna fare gol, dettare i tempi della gara e cercare di qualificarci“.

CLICCA QUI PER IL VIDEO CHIEVO SPEZIA, HIGHLIGHTS E GOL

© RIPRODUZIONE RISERVATA