Video/ Copenaghen Basaksehir (3-0): highlights e gol. Decisiva doppietta di Wind!

- Alessandro Rinoldi

Video Copenaghen Basaksehir (risultato finale 3-0): highlights e gol della partita, ritorno degli ottavi di finale di Europa League 2019-2020.

pallone serie Europa League
Risultati Europa League (Foto LaPresse)

Al Telia Parken il Copenaghen supera l’Istanbul Basaksehir con un netto 3 a 0. Come si vede nel video di Copenaghen Basaksehir, nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa allenati da mister Solbakken a prendere subito in mano le redini dell’incontro riuscendo a passare in vantaggio al 4′ grazie alla rete messa a segno da Wind, bravo a capitalizzare l’assist vincente offertogli dal suo compagno Varela. I turchi di mister Buruk fanno faticare a reagire ed a conquistare campo per avanzare in zona offensiva, rischiando anzi di subire pure l’eventuale gol del raddoppio intorno al 13′ sull’occasione capitata a Jensen. I minuti scorrono sul cronometro e, dopo il gol del vantaggio siglato da Wind in apertura e la chance per il raddoppio non capitalizzata da Jensen, le occasioni realmente degne di nota si lasciano attendere. Le mezze opportunità create su tutti e due i fronti non sono infatti sufficienti per sbloccare ulteriormente la situazione e, nell’ultima parte della gara, precisamente al 44′, è Edin Visca a sfiorare l’eventuale rete del pareggio quando un difensore avversario è riuscito ad intercettarne la conclusionbe sul più bello. Nel secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, il copione sembra ripetersi seguendo l’andamento del match ammirato nel corso della frazione precedente. I biancoblu di casa avanzano in attacco e, al 53′, mettono a segno la rete del raddoppio trasformando un calcio di rigore con Wind, autore dunque di una doppietta personale, a causa del fallo di mano fischiato nei confronti di Mehmet Topal qualche istante prima. I due tecnici decidono quindi di inserire forze fresche dalle rispettive panchine con gli ingressi rispettivamente di Stage per Mudrazija e di Daramy per Sorensen da un lato e di Elia per Tekdemir e di Aleksic per il già ammonito di Topal dall’altro. Il tris dei padroni di casa viene realizzato poi al 62′ dall’ottimo Jensen, calciando bene dal limite dell’area di rigore avversaria, mettendo la gara in discesa per i suoi e condannando i turchi ad una rimonta ormai quasi impossibile, come confermato pure dall’ultima parte della contesa. Il successo conquistato all’interno delle mura amiche permette al Copenhagen di conquistare l’accesso ai quarti di finale di Europa League mentre il Basaksehir, in virtù anche dello 0 a 1 maturato al termine della gara d’andata, viene eliminato dalla competizione.

LE STATISTICHE

Analizzando le statistiche dell’incontro emerge come il Basaksehir non abbia saputo concretizzare le opportunità avute a disposizione e come il Copenaghen abbia invece mostrato una cattiveria agonistica superiore in fase offensiva. I danesi hanno infatti registrato un importante 6 a 1 nelle conclusioni indirizzate nello specchio della porta, a fronte delle 11 a 13 complessive, nonostante il 113 a 127 negli attacchi, dei quali 40 a 49 quelli pericolosi. Meglio i turchi pure nel fraseggio come si evince dal 504 a 392 nei passaggi, dei quali 413 a 301 quelli completati. Infine, sotto l’aspetto disciplinare, il Copenhagen è stata la squadra più scorretta della serata a causa del 9 a 4 nel computo dei falli e l’arbitro italiano Daniele Orsato ha estratto il cartellino giallo per sole due volte ammonendo rispettivamente Bartolec da un lato ed Elia dall’altro.

IL TABELLINO

Copenhagen-Istanbul Basaksehir 3 a 0 (p.t. 1-0)
Reti: 4′, 52′ RIG. Wind(C); 62′ Falk(C).
Assist: 4′ Varela(C); 62′ Wind(C).

COPENHAGEN (4-2-3-1) – Johnsson; Varela, Bjelland, Nelsson, Boilesen; Zeca, Mudrazija; Jensen, Wind, Biel; Kaufmann. All.: S. Solbakken.

ISTANBUL BASAKSEHIR (4-2-3-1) – Babacan; Caicara, Topal, Skrtel, Clichy; Epureanu, Kahveci; Visca, Tekdemir, Crivelli; Ba. All.: O. Buruk.
Arbitro: Daniele Orsato (Italia).
Ammoniti: 84′ Elia(B); 88′ Bartolec(C).

CLICCA QUI PER IL VIDEO COPENAGHEN BASAKSEHIR, HIGHLIGHTS E GOL

© RIPRODUZIONE RISERVATA