Video/ Cremonese Lecce (1-2) gol e highlights. Pablo Rodriguez trascina i salentini

- Stefano Belli

Video Cremonese Lecce (risultato finale 1-2): highlights e gol della partita valevole per la 23^ giornata di Serie B. Pablo Rodriguez trascina i salentini che vincono in rimonta.

Eugenio Corini Lecce braccia conserte lapresse 2020 640x300
Il tecnico del Lecce, Eugenio Corini (Foto LaPresse)

Il burian non ha risparmiato nemmeno lo Zini dove si è giocata Cremonese-Lecce per la ventitreesima giornata di Serie B, diamo un’occhiata al video con gli highlights e i gol del match che si è concluso con il risultato finale di 1-2 in favore dei salentini che tornano a vincere e a rimanere così in zona play-off, mantenendo il passo di Venezia e Cittadella che continuano a macinare punti. Decima sconfitta in campionato per i grigiorossi che pure si erano portati in vantaggio a inizio gara con la conclusione vincente di Gaetano che aveva finalizzato una splendida azione di prima degli uomini di Pecchia con il pregevole assist di Ciofani che il giovane talento cresciuto nel vivaio del Napoli non poteva assolutamente sprecare. Gli ospiti, trascinati da un incontenibile Pablo Rodriguez, pareggiano i conti alla mezz’ora con l’autogol di Castagnetti che nel tentativo di deviare il cross dello spagnolo se la butta dentro da solo. A inizio ripresa l’attaccante cresciuto nella Cantera del Real Madrid completa l’opera insaccando sulla ribattuta dopo la respinta di Carnesecchi sul missile di Bjorkengren. I padroni di casa chiudono in avanti con Celar che calcia addosso a Gabriel dopo aver seminato i difensori ospiti, nel recupero Pettinari in contropiede scuote l’esterno della rete, poi Ravanelli – già ammonito – entra in ritardo su Maselli che lo aveva irriso con una ruleta da PlayStation: secondo giallo inevitabile e con l’uomo in più il Lecce va sul velluto fino al triplice fischio.

VIDEO CREMONESE LECCE 1-2, LE DICHIARAZIONI

Il migliore in campo per distacco, Pablo Rodriguez ha deciso la sfida allo Zini con un gol e un cross che ha propiziato l’autorete di Castagnetti: “Quattro gol in sei partite sono un bel bottino personale per un attaccante come me ma non servono a niente se la squadra non vince. I colori del Real Madrid forse mi hanno portato bene, abbiamo ottenuto una vittoria molto importante in chiave play-off, speriamo di poter dare continuità a questo risultato. Ci siamo finalmente sbloccati dopo una serie di partite sfortunate. Mi sto abituando al calcio italiano che ovviamente è molto diverso da quello spagnolo, l’ambientamento non è stato facile per me ma i miei compagni più anziani ed esperti e il mister mi hanno dato una grossa mano a non farmi sentire nostalgia di casa. Gli infortuni hanno rallentato il mio percorso di crescita ma che ora sto meglio voglio dare il mio contributo e far vincere il titolo di capocannoniere a Massimo (Coda, ndr)”.

VIDEO CREMONESE LECCE 1-2, IL TABELLINO

CREMONESE-LECCE 1-2 (1-1)

CREMONESE (4-2-3-1): Carnesecchi; Zortea, Ravanelli, Coccolo, Valeri (78’ Buonaiuto); Castagnetti, Gustafson (77’ Pinato); Valzania (56’ Celar), Gaetano, Baez (65’ Colombo); D. Ciofani (57’ Strizzolo). All. Fabio Pecchia.

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Maggio, Lucioni, Meccariello, Gallo; Hjulmand, Majer (78’ Nikolov), Bjorkengren (90’ Maselli); Henderson (78’ Pisacane); Pablo Rodriguez (69’ Pettinari), Coda (90’ Yalcin). All. Eugenio Corini.

ARBITRO: Marco Guida (Sez. di Torre Annunziata)

AMMONITI: 29’ Ravanelli (C), 52’ Hjulmand (L), 60’ Lucioni (L), 81’ Nikolov (L).

ESPULSO: 90’+2’ Ravanelli (C) per somma di ammonizioni.

RECUPERO: 0’ pt, 4’ st.

MARCATORI: 7’ Gaetano (C), 29’ aut. Castagnetti (L), 54’ Pablo Rodriguez (L).



© RIPRODUZIONE RISERVATA