Video/ Crotone Fiorentina (0-0) highlights. Gli squali salutano la Serie A

- Stefano Belli

Video Crotone Fiorentina (risultato finale 0-0) gli highlights delle partita, valida nella 38^ giornata della Serie A. Nessun gol allo Scida.

cosmi  bordocampo crotone lapresse 2021 640x300
Video Crotone Fiorentina - Serse Cosmi (LaPresse)

Diamo un’occhiata al video con gli highlights di Crotone-Fiorentina 0-0: allo Scida nessuna delle due squadre è riuscita a trovare la via del gol con i pitagorici che raggiungono se non altro l’obiettivo di non chiudere il campionato all’ultimo posto in classifica, una piccola consolazione che non cancella l’enorme delusione per il ritorno immediato in Serie B – e ben 92 reti complessivamente incassate – dopo una sola stagione di permanenza nella massima categoria. I viola, praticamente salvi dopo aver battuto la Lazio, vanno in vacanza con un pareggio e per il futuro pensano in grande, sognando l’arrivo di Gattuso e di recitare nuovamente un ruolo da protagonisti. I padroni di casa prendono subito l’iniziativa e si rendono pericolosi con Messias il cui diagonale viene sporcato da Terracciano che usa la punta delle dita per rifugiarsi in corner. Dall’altra parte del campo Castrovilli, dopo un rapido scambio con Vlahovic, spedisce il pallone sopra la traversa. Prima dell’intervallo Terracciano salva nuovamente il risultato dicendo di no a Djidji che aveva svettato di testa. Nella ripresa è ancora Messias a sfiorare il vantaggio scheggiando la traversa con il pallone che rimbalza sulla linea, sulla ribattuta Simy non riesce a piazzarla. Poi il nulla o quasi con Vlahovic che si sveglia solamente all’81’ senza impensierire Crespi la cui porta resta immacolata fino al triplice fischio di Abbattista.

LE DICHIARAZIONI

Il presidente del Crotone, Gianni Vrenna, è intervenuto nel dopo-gara ai microfoni di Sky Sport: “La cosa che brucia di più è retrocedere con due attaccanti che hanno segnato complessivamente una trentina di gol. Valuteremo le proposte che riceveremo per Simy e Messias e se arriveranno delle buone offerte li lasceremo andare. Da parte nostra cercheremo di tornare in Serie A il prima possibile, noi meritiamo un palcoscenico importante e di avere un’altra chance nella massima categoria”. Serse Cosmi fa comunque i complimenti ai ragazzi nonostante la retrocessione: “Sono consapevole di aver allenato per 14 partite un gruppo che ha un grandissimo potenziale, non pensavo che avremmo potuto giocare così bene, peccato per i risultati che non sono arrivati, anche stasera contro la Fiorentina meritavamo assolutamente di vincere. Rimane il rammarico per i tanti, troppi errori commessi che ci hanno impedito di ottenere i punti che servivano per salvarci, ribadisco che sono strafelice del lavoro fatto insieme allo staff medico. Sarò sempre riconoscente alla società del Crotone per avermi dato la possibilità di allenare nuovamente in Serie A, peccato per l’assenza del pubblico, con i tifosi al nostro fianco chissà come sarebbero andate le cose”. Beppe Iachini è ai saluti, l’avventura sulla panchina della Fiorentina è giunta al capolinea, questa volta definitivamente: “Avevamo preparato la partita in una maniera e poi si è sviluppata in un’altra, i ragazzi hanno speso tanto nel corso della stagione e ci sta che oggi fossero un po’ scarichi. Ovviamente volevamo vincere ma non siamo riusciti a segnare, nella ripresa abbiamo creato qualche occasione ma non è bastato per sbloccare il match”.

IL TABELLINO

CROTONE-FIORENTINA 0-0

CROTONE (3-5-2): Crespi; Djidji, Marrone, Cuomo; Pereira, Messias, Cigarini (76’ Zanellato), Benali, Molina; Ounas, Simy. All. Serse Cosmi.

FIORENTINA (3-5-2): Terracciano; Martinez Quarta, Olivera, Caceres (84’ Igor); Venuti (64’ Callejon), Bonaventura, Pulgar (46’ Borja Valero), Castrovilli (46’ Eysseric), Biraghi; Vlahovic, Ribery (76’ Kokorin). All. Giuseppe Iachini.

ARBITRO: Eugenio Abbattista (Sez. di Molfetta).

AMMONITI: 25’ Pulgar (F), 44’ Castrovilli (F), 44’ Djidji (C), 83’ Zanellato (C).

RECUPERO: 0’ pt, 2’ st.

VIDEO CROTONE FIORENTINA, HIGHLIGHTS



© RIPRODUZIONE RISERVATA