Video/ Fano Gubbio (1-1): highlights e gol. Oukhadda e Barbuti a segno

- Francesco Davide Zaza

Video Fano Gubbio (risultato finale 1-1): highlights e gol della partita, valida nella 19^ giornata della Serie C, girone B. Solo un pari nel derby!

Gubbio
Video Fano Gubbio (Foto LaPresse)

Termina 1-1 il derby tra Fano e Gubbio. Succede tutto nel finale con gli ospiti avanti grazie ad Oukhadda e il Fano che pareggia subito su rigore grazie a Barbuti. In classifica non cambia granchè: la squadra di Torrente resta al 12esimo posto mentre l’Alma rimane immischiata in zona retrocessione, occupando la 18esima posizione. Nel prossimo turno di campionato il Gubbio giocherà a Modena mentre il Fano ospiterà il Perugia.

SINTESI PRIMO TEMPO

Destro conferma la difesa a tre vista a Trieste, lanciando subito dal 1′ il neo acquisto Gentile, arrivato in settimana dal Foggia. Confermato ancora Viscovo tra i pali: la buona prova del Rocco sembra aver convinto definitivamente il tecnico granata a puntare ancora su di lui a scapito di Meli, portiere titolare nella prima parte di stagione. Una sola novità invece tra gli ospiti: Torrente sceglie Pellegrini per affiancare Juanito Gomez in attacco, mentre Cucchietti ha finalmente recuperato dell’infortunio alla mandibola subito a dicembre, rimpiazzando Zamarion che lo aveva degnamente sostituito in questo mese. Inizio di gara blando. Pasquato cerca l’imbucata per Gomez con un filtrante, provvidenziale l’uscita di Viscovo in anticipo. All’undicesimo minuto ci prova Barbuti. L’attaccante raccoglie un invitante suggerimento di Monti dalla sinistra, calciando sull’esterno della rete da posizione defilata a pochi passi da Cucchietti. Fano ancora ad un passo dal vantaggio: Ferrara raccoglie un invito filtrante di Paolini e si lascia ipnotizzare da Cucchietti in area di rigore. Si riparte da un corner per i granata. Riecco Barbuti. L’attaccante raccoglie un pallone vacante in seguito ad un mischia in area e lascia partire un tiro che viene respinto da Cucchietti in corner. Si affida alle ripartenze il Gubbio, ma i suggerimenti rasoterra vengono intercettati in maniera provvidenziale da Viscovo. Alla mezzora il Fano reclama un rigore per un contrasto tra Barbuti e Ferrini al limite dell’area di rigore, lascia correre l’arbitro. Primo ammonito del match: è Signorini a finire sul taccuino dell’arbitro, punito per un contrasto falloso ai danni di Barbuti. Conclusione mancina di Marino dalla distanza, la palla sorvola la traversa di Cucchietti. Paolini, poco dopo, converge verso il centro e lascia partire un mancino che viene deviato da Signorini e raccolto facilmente da Cucchietti.

SINTESI SECONDO TEMPO

Ci prova subito Barbuti con una conclusione dalla distanza, la palla si perde nettamente sul fondo. Al 48esimo Gentile viene ammonito per aver fallosamente fermato un’incursione offensiva di Pasquato: punizione interessante per il Gubbio. Pasquato prova un destro che viene facilmente neutralizzato in due tempi da Viscovo. Al 53esimo il Fano sfiora la rete. Il traversone basso di Marino non viene raccolto da Barbuti, che in estirada non riesce nel tap-in vincente, col pallone che sfiora il palo alla destra di Cucchietti. Terzo giallo del match: è Pellegrini a finire sul taccuino dell’arbitro. Giallo anche per il Fano: viene ammonito Bruno per aver fermato fallosamente una ripartenza di Pasquato. Poco dopo spreca una chance in contropiede Gubbio: Juanito Gomez sceglie un morbido tiro-cross che finisce tranquillamente tra le braccia di Viscovo, che fa ripartire l’azione per il Fano. Occasione sprecata dal Fano, con Ferrara che in area di rigore controlla male un invitante suggerimento di Marino. Primo cambio del match: nel Gubbio esce Munoz per far posto a Cinaglia. Chance per Carpani al 74esimo: il centrocampista manda alto da pochi passi un tiro sporcato da Barbuti su un cross basso dalla bandierina. Doppio cambio nel Fano: fuori Ferrara per Nepi e Gentile per Cargnelutti. Il risultato si sblocca all’80esimo. Oukhadda riceve palla sulla destra e si infila in area facendo partire un mancino a rientrare che si infila sul secondo palo alla destra di Viscovo: 0-1. La gioia ospite dura poco. Penetrazione di Barbuti in area di rigore, Formiconi tocca il pallone con un mano: l’arbitro indica il dischetto con qualche secondo di ritardo. Dal dischetto Barbuti non sbaglia ed è subito 1-1. Doppio cambio nel Fano: Pellegrini e Pasquato lasciano il posto a Gerardi e Sainz Maza. Nel finale ci prova Nepi. Botta violenta dalla distanza sotto la traversa, provvidenziale deviazione di Cucchietti che smanaccia in corner.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DI FANO GUBBIO



© RIPRODUZIONE RISERVATA