Video/ Fiorentina Roma (1-2) highlights e gol. L’acuto di Diawara per i tre punti!

- Stefano Belli

Video Fiorentina Roma (risultato finale 1-2): highlights e gol della partita valevole per la 25^ giornata di Serie A. I viola perdono di nuovo negli ultimi minuti, puniti da Diawara.

Diawara Berenguer Rincon Roma Torino lapresse 2020 640x300
Amadou DIawara (Foto LaPresse)

Diamo un’occhiata al video con gli highlights e i gol di Fiorentina Roma 1-2: i giallorossi dovevano dare un forte segnale dopo la sconfitta di domenica scorsa nello scontro diretto con il Milan e al Franchi questo segnale è arrivato. Una vittoria preziosa che consente alla squadra allenata da Paulo Fonseca di rimanere a -2 da Juventus e Atalanta, la Champions League è ancora ampiamente alla sua portata – a differenza dei cugini della Lazio che ormai possono solo sperare nei focolai Covid degli avversari per strappare un 3-0 a tavolino. Per la seconda gara consecutiva i viola perdono nei minuti finali, se pochi giorni ci aveva pensato Nestorovski a infliggere il KO alla squadra di Prandelli, stavolta il giustiziere dei gigliati è stato Diawara: il centrocampista guineano è stato bravissimo a trovare il modo di trafiggere Dragowski pur trovandosi in mezzo a Pezzella e Venuti che non sono riusciti a contrastarlo. Assist di Karsdorp che in un primo momento viene valutato erroneamente in offside dall’assistente di Calvarese, decisione poi corretta dal VAR che assegna giustamente la rete al numero 42 di Paulo Fonseca che si sblocca alla sedicesima presenza stagionale (coppe comprese). Altro grande protagonista della serata è Spinazzola, l’esterno sblocca la contesa a inizio ripresa e poi fa “doppietta” nella porta sbagliata pareggiando momentaneamente i conti, con Pau Lopez che successivamente salva su Vlahovic mantenendo il risultato in equilibrio nel momento più difficile per la Lupa. Al di là dei tre punti, il tecnico portoghese può recriminare per l’infortunio di Veretout che si stira nel – vano – tentativo di contrastare lo scatenato Ribéry, che a quasi 38 anni è ancora il più brillante di una Fiorentina che da qui a fine campionato dovrà incrementare notevolmente la sua media punti se vuole salvarsi senza far prendere un infarto ai suoi tifosi. Nella prima frazione di gioco le due squadre ci regalano l’emozione più grande quando si fermano in mezzo al campo per ricordare il compianto Davide Astori, un minuto di applausi all’13’, come il numero della sua maglia.

VIDEO FIORENTINA-ROMA 1-2, LE DICHIARAZIONI

L’analisi di Paulo Fonseca: “E’ stata una partita difficile, penso che abbiamo comunque vinto con merito grazie a un ottimo secondo tempo. Non era facile fare risultato qui al Franchi, serviva una fase difensiva impeccabile e purtroppo nei novanta minuti continuiamo a concedere sempre qualcosa agli avversari. Diawara è stato fermo a lungo e aveva bisogno di tempo per tornare quello di prima, già in Europa League non aveva sfigurato ma oggi ha dimostrato di essersi ripreso al 100%. Mi è piaciuta la reazione della squadra dopo il KO con il Milan, sappiamo rialzarci subito ogni volta che cadiamo e questo è sintomo di carattere”. Cesare Prandelli ci tiene particolarmente a ricordare Astori: “E’ impossibile non rendere omaggio a un bravissimo ragazzo come Davide che ha sempre dimostrato grande serietà e si è sempre comportato in maniera esemplare, come giocatore e soprattutto come persona. Abbiamo preso un altro gol negli ultimi minuti, cosa non ha funzionato? Non meritavamo di perdere, nel primo tempo non abbiamo concesso nulla mentre nella ripresa ci siamo aperti di più nel tentativo di vincerla, questa è la terza partita di fila che perdiamo per questione di millimetri, purtroppo il nostro campionato è questo, dobbiamo salvarci e fare i punti che servono negli scontri diretti. Si sono fatti male Igor e Castrovilli, anche Pulgar non ce la faceva più, purtroppo non ho molta scelta sui cambi. Su Kokorin bisogna essere pazienti, deve ancora ambientarsi e capire come funziona il calcio italiano”.

VIDEO FIORENTINA-ROMA 1-2, IL TABELLINO

FIORENTINA-ROMA 1-2 (0-0)

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Martinez Quarta; Venuti, Amrabat, Pulgar (79’ Caceres), Castrovilli (52’ Kokorin), Igor Julio (42’ Biraghi); Vlahovic, Ribéry (79’ Borja Valero). All. Cesare Prandelli.

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante, Kumbulla (81’ Smalling); Bruno Peres (81’ Karsdorp), Diawara, Veretout (61’ Pedro), Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan (67’ El Shaarawy); Borja Mayoral. All. Paulo Fonseca.

ARBITRO: Gianpaolo Calvarese (Sez. di Teramo).

AMMONITI: 40’ Mancini (R), 71’ Ribéry (F), 74’ Kumbulla (R).

RECUPERO: 3’ pt, 5’ st.

MARCATORI: 48’ Spinazzola (R), 60’ aut. Spinazzola (F), 88’ Diawara (R).

VIDEO FIORENTINA ROMA, GOL E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA



© RIPRODUZIONE RISERVATA