Video/ Genoa Juventus (1-3): highlights e gol. Sarri mantiene la vetta in classifica

- Fabio Belli

Video Genoa Juventus (risultato finale 1-3) highlights e gol della sfida per la 29^ giornata di Serie A. Ronaldo & Co continuano a vincere e convincere.

Cristiano Ronaldo Juventus codino lapresse 2020
Cristiano Ronaldo, 35 anni, dal 2018 alla Juventus (Foto LaPresse)

La Juventus non perde un colpo: anche in casa del Genoa, con la pressione sulle spalle per la vittoria della Lazio contro il Toro, i bianconeri fanno valere la loro straordinaria rosa, ideale per una situazione d’emergenza che costringe tutta la Serie A a scendere in campo ogni tre giorni. Come si vede nel video di Genoa Juventus,  neanche un primo tempo difficile destabilizza le certezze degli uomini di Maurizio Sarri, che impegnano severamente Perin per tutta la prima frazione di gioco senza trovare però il gol. Il Genoa si fa vedere poco in avanti ma difende strenuamente. Ci vuole una prodezza individuale per cambiare le carte in tavola e al 5′ della ripresa la trova Paulo Dybala, straordinario della sua serpentina e nel diagonale sul quale Perin stavolta non può arrivare. E’ il semaforo verde per i solisti juventini, Cristiano Ronaldo indovina una prodezza balistica straordinaria rispondendo così a Ciro Immobile nella corsa alla conquista della classifica marcatori, dall’altra parte entra Douglas Costa e infila a sua volta l’incrocio dei pali. Il Genoa trova il gol della bandiera con un bell’assolo di Pinamonti, ma la Juventus si gode la terza vittoria su tre dopo il lockdown: il derby potrebbe spalancare le porte verso il nono Scudetto anche se la Lazio non sembra intenzionata a mollare.

LE DICHIARAZIONI

Davide Nicola non fa drammi dopo il ko del Genoa contro la prima della classe: “Non sono insoddisfatto stasera, com’era avvenuto per la prima partita. A Brescia c’è stato un miglioramento, stasera c’è stato dal punto di vista dell’ordine e dell’intensità. La partita è stata preparata cercando di togliergli spazio alle spalle. Riconosco che ci siano state prodezze da parte loro, ma noi stiamo ricominciando a trovare i nostri movimenti. La classifica faceva più paura quando sono arrivato. La squadra ha conquistato tramite il lavoro la capacità di stare in campo in un certo modo, con una certa intensità. Dopo il lockdown queste cose vanno un po’ riprese: le letture, le distanze, qualche uscita la fai a vuoto. Stasera ho visto una squadra che ha ritrovato una certa intensità“. Per Maurizio Sarri la Juventus continua a crescere, al di là delle vittorie: “Mi sembra che la squadra abbia fatto bene, anche nel primo tempo. Siamo arrivati spesso al tiro, senza concedere niente. Su una buona prestazione di squadra sono venute fuori tre perle dei singoli: abbiamo fatto tre gol bellissimi. La squadra dopo la delusione della Coppa Italia si è ripresa molto bene, ma era solo una questione di crescita della condizione fisica. non so nemmeno se i ragazzi sapessero il risultato della Lazio, a fine riscaldamento non ho sentito commenti a riguardo, com’è giusto che sia. Dobbiamo pensare ai nostri risultati, facendoci condizionare il meno possibile”.

VIDEO GENOA JUVENTUS, HIGHLIGHTS E GOL



© RIPRODUZIONE RISERVATA