Video/ Genoa Spal (2-0): highlights e gol, il Grifone domina a Marassi (Serie A)

- Claudio Franceschini

Video Genoa Spal (risultato finale 2-0): gli highlights e i gol della partita che si è giocata per la 32^ giornata di Serie A, risolta da Pandev e Schone che avvicinano la salvezza rossoblu.

Goran Pandev gol Genoa Spal lapresse 2020 640x300
Video Genoa Spal, Serie A 32^ giornata (Foto LaPresse)

Nel video di Genoa Spal 2-0 parliamo della fondamentale vittoria che il Grifone ha centrato nella 32^ giornata del campionato di Serie A 2019-2020: un colpo in chiave salvezza che permette alla squadra di Davide Nicola di accorciare sulla concorrenza e staccare in maniera ormai decisiva gli stessi estensi, sostanzialmente condannati, e il Brescia. Una partita a senso unico, di fatto identica a quella che la Spal aveva perso nel turno precedente contro l’Udinese: i biancazzurri sono stati assolutamente incapaci di far male alla loro avversaria, non rendendosi mai pericolosi. Il primo gol il Genoa lo ha segnato al 24’ minuto: bravo Iago Falque, schierato al fianco di Goran Pandev e a supporto di Pinamonti, a spizzare di testa un pallone che è stato amministrato benissimo dall’attaccante macedone che, infilatosi tra Bonifazi e Vicari, ha poi scaricato la conclusione alle spalle di Letica per il nono gol del suo campionato. La rete avrebbe potuto svegliare la Spal, invece ha esaltato ancor più il Genoa: al 37’ minuto Cassata si è inserito in area servito da Pinamonti, Reca lo ha steso e l’arbitro ha indicato il dischetto del rigore. A battere si è presentato Iago Falque, che però ha calciato male e si è fatto parare la conclusione da Karlo Letica, che ha portato negli spogliatoi una Spal negativa ma ancora viva grazie alla sua respinta.

VIDEO GENOA SPAL: IL SECONDO TEMPO

Eccoci allora alla ripresa per il video di Genoa Spal: nessun cambio per i due allenatori, Gigi Di Biagio sperava che i primi minuti potessero rimettere in carreggiata gli estensi e invece il Genoa è ripartito a spron battuto concedendo poco o nulla agli avversari. Al 9’ minuto del secondo tempo i rossoblu hanno capitalizzato la loro superiorità trovando il raddoppio: Pandev è andato via a Bryan Dabo che lo ha dovuto stendere, calcio di punizione con Lasse Schone che si è incaricato della battuta e ha sparato un missile sul palo di Letica, che non ha potuto intervenire. Per il centrocampista danese secondo gol di un campionato francamente sottotono, ma questa rete potrebbe significare la salvezza; subito dopo Pinamonti con una bella girata ha sfiorato il terzo gol (che forse sarebbe stato annullato per fuorigioco), a quel punto sono iniziate le girandole dei cambi con Valdifiori e D’Alessandro che nella Spal hanno provato ad aumentare qualità e velocità della manovra, ma senza alcun contributo degno di nota. Anzi, il Genoa con Pandev (parata centrale di Letica) e Sanabria (tiro da 30 metri di poco fuori) ha avuto altre due opportunità per rendere più rotondo il risultato. La sensazione forte è che ormai la Spal abbia mollato gli ormeggi e stia già pensando alla corsa per la promozione nel 2021; ne ha approfittato bene il Genoa, ma il Grifone non ha ancora tagliato il traguardo e ora dovrà confermare questa vittoria preziosa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA