Video/ Giana Erminio Olbia (1-1): highlights e gol. Brevi centra la salvezza!

- Alessandro Rinoldi

Video Giana Erminio Olbia (risultato finale 1-1): highlights e gol della partita, ritorno dei play out della Serie C. Sardi salvi!

Olbia
Video Giana Erminio Olbia (Foto repertorio LaPresse)

Allo Stadio Città di Gorgonzola l’Olbia strappa un pareggio in extremis per 1 a 1 sul campo della Giana Erminio conquistando la permanenza in Serie C. Come si vede nel video di Giana Erminio Olbia, nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa a partire forte in cerca del gol che annullerebbe l’1 a 0 a favore dei sardi maturato nella gara d’andata. Intorno al 5′ infatti, ci pensa Perna a trasformare il calcio di rigore che vale il vantaggio per la squadra allenata da mister Albè, capitalizzando l’opportunità avuta a disposizione per un fallo commesso ai danni di Marconi. I ritmi della sfida calano con lo scorrere dei minuti sul cronometro e l’arbitro è costretto a fischiare diversi interventi irregolari commessi da tutte e due le squadre. Le occasioni da gol scarseggiano su entrambi i fronti sebbene siano comunque i lombardi a gestire il vantaggio acquisito amministrando il possesso della sfera. Più in difficoltà invece i sardi di mister Brevi, incapaci di creare manovre pericolose degne di nota nel corso del primo tempo. Nel corso della ripresa le cose sembrano complicarsi in maniera catastrofica per la squadra allenata da mister Brevi, rimasta in addirittura nove uomini dopo le espulsioni per doppio giallo di Lella al 52′ e per rosso diretto di Giandonato al 62′. La compagine di Gorgonzola spreca così la situazione favorevole venutasi a creare e nel recupero, oltre a vedersi annullare una rete, subisce modo inaspettato il gol del pari definitivo realizzato da Ogunseye al 90’+2′, capitalizzando un calcio d’angolo. Sotto l’aspetto disciplinare, l’arbitro Gianpiero Miele, proveniente dalla sezione di Nola, oltre ad aver espulso con una doppia ammonizione Lella e con cartellino rosso diretto Giandonato tra i sardi, ha estratto il cartellino giallo per otto volte ammonendo rispettivamente anche Pinto e Manconi da un lato, Cocco, Pisano, Lella, Ogunseye e La Rosa dall’altro. Il pareggio regala dunque la salvezza in C all’Olbia mentre la Giana Erminio retrocede in Serie D.

IL TABELLINO

Giana Erminio-Olbia 1 a 1 (p.t. 1-0)
ANDATA 0 a 1
Reti: 5′ RIG. Perna(G); 90’+2′ Ogunseye(O).
GIANA ERMINIO (4-3-1-2) – Acerbis; Madonna, Teso, Montesano, Solerio; Greselin, Dalla Bona, Pinto; Maltese; Perna, Manconi. All.: Albè. A disp.: Leoni, Perico, Gambaretti, Piccoli, Pedrini, Duguet, Fumagalli, Capano, Sosio, Cortesi, Bellazzini, Corti.
OLBIA (3-5-2) – Aresti; La Rosa, Gozzi, Altare; Candela, Vallocchia, Giandonato, Lella, Pisano; Cocco, Ogunseye. All.: Brevi. A disp.: Van Der Want, Verde, Biancu, Zugaro, Miceli, Pitzalis, Mastino, Parigi, Pennington, Vergara, Manca, Della Bernardina.
Arbitro: Gianpiero Miele (Nola).
Ammoniti: 31′ Cocco(O); 32′ Pinto(G); 38′ Pisano(O); 41′, 52′ Lella(O); 42′ Ogunseye(O); 55′ La Rosa(O); 80′ Manconi(G).
Espulsi: 52′ Lella(O); 62′ Giandonato(O).

CLICCA QUI PER IL VIDEO GIANA ERMINIO OLBIA

© RIPRODUZIONE RISERVATA