Video/ Inghilterra Danimarca (0-1): highlights e gol. Ai danesi basta Eriksen!

- Alessandro Rinoldi

Video Inghilterra Danimarca (risultato finale 0-1): highlights e gol della partita, valida per la Nations League. Nordici avanti con Eriksen.

Braithwaite Alexander Arnold Danimarca Inghilterra lapresse 2020 640x300
Video Inghilterra Danimarca, Nations League Lega A (Foto LaPresse)

Al Wembley Stadium di Londra la Danimarca supera in trasferta l’Inghilterra per 1 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro gli ospiti guidati dal tecnico Hjulmand fermano subito senza problemi lo spunto tentato da Maitland-Niles al 2′ e cercano di prendere in mano le redini del match facendo loro il possesso del pallone. Gli uomini di mister Southgate si affacciano in zona offensiva con un lancio tuttavia impreciso all’indirizzo di Rashford al 5′ e rimediano il primo cartellino giallo della serata con Maguire. I danesi non si lasciano intimidire e, dopo uno spunto di Poulsen all’8′, è Dolberg a mettere i brividi alla retroguardia britannica sparando largo fuori dallo specchio della porta avversaria intorno al 9′, sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Ritmi alti e giocate interessanti in questo avvio. I minuti scorrono sul cronometro e la partita sembra tardare nell’offrire nuove emozioni almeno fino intorno alla mezz’ora, quando i Leoni si disperano per l’occasione non capitalizzata da Kane. Le cose sembrano inoltre complicarsi parecchio per gli inglesi a causa dell’espulsione per doppio cartellino giallo rimediata da Maguire, episodio questo che viene sfruttato al meglio dagli ospiti che conquistano infatti un calcio di rigore per fallo di Walker e lo trasformano mettendo a segno la rete del vantaggio dal dischetto con l’interista Eriksen al 35′. Tutti e due i tecnici decidono di effettuare una sostituzione rimpiazzando Maitland-Niles con Mings da una parte e l’infortunato Dolberg con Sisto dall’altra.

LA RIPRESA

Nel secondo tempo, iniziato con gli ingressi di Maehle e di Jorgensen al posto di Skov e Christensen tra gli uomini di mister Hjulmand, gli ospiti sembrano voler gestire la situazione favorevole, in vantaggio sia nel punteggio che negli uomini in campo, facendo girare palla ai suoi giocatori ed aspettando così di trovare il varco giusto per chiudere i conti. Al 52′ Poulsen va alla conclusione sollecitando il portiere britannico mentre, sul fronte opposto, i padroni di casa sparano largo al 55′ con Rashford, più pericoloso invece al 65′ visto che sul calcio d’angolo da lui conquistato è Mason Mount a sfiorare il possibile gol del pareggio per i suoi con un colpo di testa disinnescato in maniera provvidenziale al 66′ dall’estremo difensore Schmeichel. Nell’ultima parte della gara la reazione inglese non è all’altezza delle aspettative e soprattutto non è sufficiente per ripristinare l’equilibrio, avendo inoltre rischiato di subire il raddoppio al 68′ per opera di Wass. I tre punti conquistati lontano dalle mura amiche in questa quarta giornata permettono alla Danimarca di salire a quota 7 nella classifica del gruppo 2 della Lega A di Nations League, agganciando in questo modo proprio i diretti rivali di giornata dell’Inghilterra, rimasti appunto fermi a 7 punti.

LE STATISTICHE

Analizzando le statistiche dell’incontro emerge come la Danimarca abbia saputo sfruttare la situazione di superiorità numerica capitalizzando le occasioni che le sono capitate durante il match. I danesi hanno fatto loro il possesso palla finale con il 57%, dato questo a cui si aggiunge pure un maggior numero di passaggi, ovvero 572 contro 439. Se si guarda alla fase offensiva poi si può anche pensare che l’Inghilterra avrebbe forse potuto e dovuto combinare qualcosa in più a causa del 15 a 10 nelle conclusioni, delle quali 5 a 4 quelle indirizzate nello specchio della porta, e senza nemmeno dimenticare il 114 a 96 negli attacchi, dei quali 40 a 39 quelli pericolosi. Infine, sotto l’aspetto disciplinare, l’Inghilterra è stata la squadra più scorretta a causa del 14 a 12 nel computo dei falli e l’arbitro spagnolo J. Manzano ha estratto il cartellino giallo per sei volte ammonendo rispettivamente Maguire, quest’ultimo in due occasioni con conseguente rosso ed espulsione, Henderson e Phillips da un lato, Christensen, Hojbjerg dall’altro.

IL TABELLINO

Inghilterra-Danimarca 0 a 1 (p.t. 0-1)
Reti: 35′ RIG. Eriksen(D).
INGHILTERRA (3-5-2) – Pickford; Walker, Maguire, Coady; R. James, Phillips, D. Rice(76′ Henderson), Mount(73′ Sancho), Maitland-Niles(36′ Mings); Kane, Rashford(72′ Calvert-Lewin). All.: Gareth Southgate.
DANIMARCA (4-3-3) – K. Schmeichel; Wass, Kjaer, A. Christensen(46′ Jorgensen), Skov(46′ Maehle); Delaney, Eriksen, Hojbjerg(88′ Jensen); Y. Polusen, Dolberg(37′ Sisto), Braithwaite(73′ Vestergaard). All.: Kasper Hjulmand.
Arbitro: J. Manzano (Spagna).
Ammoniti: 5′, 32′ Maguire(I); 38′ Christensen(D); 45’+1′ Hojbjerg(D); 85′ Henderson(I); 87′ Phillips(I).
Espulsi: 32′ Maguire(I).

CLICCA QUI PER IL VIDEO INGHILTERRA DANIMARCA

© RIPRODUZIONE RISERVATA