Video/ Inter Atalanta (2-2) gol e highlights, spettacolo a San Siro (Serie A)

- Fabio Belli

Video Inter Atalanta (risultato 2-2) gol e highlights. Spettacolo a San Siro: i bergamaschi ribaltano il risultato, l’Inter pareggia ma spreca un rigore.

Lautaro Martinez gol Inter Atalanta lapresse 2020 640x300
Inter Atalanta - Lautaro Martinez (Foto LaPresse)

VIDEO INTER ATALANTA (2-2): SHOW A SAN SIRO

Pari spettacolo a San Siro tra Inter e Atalanta: padroni di casa a un passo dalla vittoria con il rigore sbagliato da Di Marco ma anche dalla sconfitta con il gol annullato nel finale a Piccoli. Grande partenza per l’Inter che già dopo 5′ trova il vantaggio contro l’Atalanta: a sbloccare il risultato Lautaro Martinez, che scappa via a Freuler su cross di Barella e non lascia scampo a Musso. L’Atalanta prova a reagire e al 12′ scappa via bene Pessina, fermato con le cattive da Bastoni che rimedia la prima ammonizione della partita. Al 16′ finisce di poco a lato rispetto alla porta difesa da Handanovic una conclusione di Malinovskyi sporcata anche da una deviazione, quindi ammonizione anche per Palomino. Poi arriva il ribaltone:a firmare il gol del pari è stato Ruslan Malinovskyi alla mezz’ora, l’ucraino si libera al tiro dalla media distanza e sgancia una gran botta di sinistro imparabile per Handanovic. L’Inter accusa il colpo e si ritrova sotto al 38′, pur dopo un’occasione per De Vrij che devia da posizione ravvicinata tra le braccia di Musso. A firmare il sorpasso è Toloi, che raccoglie una respinta di Handanovic su un’altra gran botta di Malinovskyi.

Nella ripresa lo scatenato Malinovskyi chiama subito Handanovic alla deviazione in angolo, quindi al 6′ un potente mancino dell’ucraino sbatte sul palo, con doppietta solo sfiorata. Al 14′ grande risposta di Musso su un colpo di testa di Vecino, poi il portiere argentino dice no a Barella e Lautaro Martinez da due passi non riesce a depositare in rete il gol del pareggio che arriva comunque al 26′: Barella sfonda alla grande e dopo una corta respinta di Musso per Dzeko è un gioco da ragazzi spingere in rete il pallone del 2-2. Finale incandescente: al 40′ la review al VAR che rileva un netto fallo di mano di Demiral che anticipa un tentativo di colpo di testa di Dzeko. Dal dischetto va Dimarco che sceglie la soluzione di potenza, trovando però una clamorosa traversa. L’Atalanta riprende fiato e al termine di un’azione manovrata, su un pallone affannosamente rimesso in gioco da Handanovic, trova il vantaggio con Piccoli. Esultanza annullata dal VAR: gli atalantini pensano a una posizione di fuorigioco di Ilicic nell’azione effettivamente passiva, ma le immagini mostrano come Handanovic avesse rinviato il pallone già fuori dal campo. Finisce 2-2 dopo 6′ di recupero.

VIDEO INTER ATALANTA: LE DICHIARAZIONI DEI TECNICI

Per Simone Inzaghi l’Inter ha perso una buona occasione: “Rimane l’amaro in bocca, avremmo meritato qualcosa in più senza nulla togliere all’Atalanta. Andiamo avanti, ci siamo disuniti dopo il rigore sbagliato ma nei primi venti minuti del primo tempo e nella ripresa si è vista un’ottima Inter. Per un allenatore vedere i primi tre subentri è bello, ci hanno aiutato, hanno rialzato la squadra. Il secondo tempo è stato fatto ad altissimi livelli. I primi venti minuti sono stati molto importanti, poi è salita di tono l’Atalanta che è un avversario di assoluto valore. La decisione sul rigore è stata mia, avevo Dimarco e Perisic ed in quel momento mi sembrava più fresco Federico perché stamattina li aveva calciati molto bene. Mi dispiace perché ha fatto un grandissimo inizio di stagione, meritava di segnare sotto la curva. Sono contento di aver visto i ragazzi combattere fino alla fine, andiamo avanti in questo inizio di campionato“.

Gian Piero Gasperini invita l’Atalanta a prendere il buono della prestazione: “Non potevamo fare una partenza peggiore, è stato un gol straordinario. Però piano piano abbiamo trovato le distanze giuste e la qualità di gioco, abbiamo ribaltato il primo tempo con gran personalità. Anche all’inizio della ripresa abbiamo avuto situazioni clamorose per il 3-1, poi l’Inter con i cambi hanno trovato nuova energia. È un punto che va accettato per la prestazione fatta. Non siamo stati fortunatissimi, ma per la svolta presa poteva creare dei grossi problemi. Siamo stati bravi a reagire, ho visto due squadre che non hanno rinunciato a vincere e che hanno fatto una prestazione notevole. Crediamo che sia stata una bella gara. Queste partite viaggiano sul filo dell’episodio, è normale che se chiedi a noi il VAR lo vorremmo bruciare però la palla è uscita. Ma c’è una casistica che giustifica tutto il contrario di tutto, ma noi siamo spesso dalla parte non fortunata. Dobbiamo essere soddisfatti della nostra prestazione. È stata una partita straordinaria che rimarrà“.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DI INTER ATALANTA (da sky.it)

© RIPRODUZIONE RISERVATA