Video/ Inter Bayer Leverkusen (2-1): highlights e gol, Conte vola in semifinale!

- Fabio Belli

Video Inter Bayer Leverkusen (risultato finale 2-1): highlights e gol della partita, valida per i quarti di Europa League. Barella e Lukaku decidono il match.

Conte Inter
Antonio Conte (Foto LaPresse)

Partita vivacissima a Stoccarda, ma alla fine è l’Inter a prendersi la qualificazione alla semifinale di Europa League, dove affronterà la vincente della sfida tra Shakhtar Donetsk e Basilea. Match vivacissimo nel primo tempo, i nerazzurri partono all’attacco e a stretto giro di tempo trovano due gol: al quarto d’ora grazie a Barella che pesca il jolly dal limite dell’area, pallone all’angolino dopo una corta respinta della difesa del Bayer Leverkusen. Al 21′ assist di Ashley Young per Romelu Lukaku, stop e tiro che non lascia scampo a Hradecky. Il portiere delle “Aspirine” salva ancora su Lukaku e subito dopo, al 24′, il Bayer Leverkusen accorcia le distanze col suo gioiellino Kai Havertz, che firma il suo diciottesimo gol stagionale sfruttando un’ingenuità della difesa nerazzurra. Ma non è finita qui, al 27′ un fallo di mano in area tedesca vale all’Inter un penalty che Romelu Lukaku si incarica di calciare, ma la review al VAR evidenza il tocco di spalla e non col braccio. E’ praticamente il clou della partita, l’Inter poi gestisce bene e sfiora in apertura di ripresa il gol mentre il Leverkusen riesce solo a creare qualche mischia in area. Nel finale ancora revocato un rigore all’Inter che Lukaku si stava apprestando a battere, Handanovic comunque è sempre attento negli ultimi assalti avversari e l’Inter è in semifinale.

LE DICHIARAZIONI DEI TECNICI

E’ un Conte tutto miele stavolta per l’Inter, prodigo di elogi per la sua squadra nel dopopartita: “C’è grande soddisfazione da parte mia e dei calciatori, abbiamo fatto una buonissima partita, una gara che avevamo preparato bene. Non abbiamo mai fatto giocare il Bayer, in fase di possesso abbiamo creato tante situazioni provate in allenamento. Bravi, bravi ai ragazzi anche se potevamo stare più tranquilli chiudendo la partita. Non abbiamo sofferto chissà cosa, ma saremmo stati più tranquilli con un gol in più. I ragazzi però hanno proprio dimostrato la voglia di far vedere che quello che stanno facendo è qualcosa di importante. L’andare avanti ci dà l’opportunità di giocarci l’accesso alla finale, dovremo prepararci bene per fare il massimo“. Per Bosz è stato decisivo Lukaku nel ko del suo Bayer Leverkusen: “Abbiamo perso contro un grande avversario. Non abbiamo giocato bene nei primi venti minuti, abbiamo avuto problemi con un attaccante fortissimo come Lukaku. Poi siamo andati meglio, pensavo che saremmo riusciti a girare la partita. Penso che potevamo fare meglio, siamo delusi. Penso sia facile dire che non abbiamo vinto niente, però io devo guardare la crescita della squadra e dico che siamo migliorati. Alla fine la squadra ha funzionato abbastanza bene, però se non si vince nulla si è delusi. Ora è finito tutto.

CLICCA QUI PER IL VIDEO INTER BAYER LEVERKUSEN, HIGHLIGHTS E GOL

© RIPRODUZIONE RISERVATA