Video/ Inter Borussia Dortmund (2-0): highlights e gol. Grande successo di Conte!

- Fabio Belli

Video Inter Borussia Dortmund (2-0): highlights e gol del match di Champions League, i nerazzurri vincono con i gol di Lautaro Martinez e Candreva.

Inter Godin
Pronostico Napoli Inter (Foto LaPresse)
Pubblicità

Fondamentale successo per l’Inter che vince la sua prima partita stagionale nella fase a gironi di Champions League, battendo 2-0 il Borussia Dortmund. Con questo successo i nerazzurri si portano a quota 4 punti in classifica proprio a braccetto con i tedeschi, col secondo posto nel girone che si assegnerà probabilmente nel match di ritorno in Germania. Partita gagliarda dei nerazzurri che passano al momento giusto nel primo tempo, De Vrij si conferma regista aggiunto dalla difesa e da una sua verticalizzazione nasce il perfetto inserimento di Lautaro Martinez, che beffa Schulz sul filo del fuorigioco e infila Burki per l’1-0. Dopo la rete del Toro ci pensa Handanovic a blindare il risultato, soprattutto con una grande parata su un diagonale di Sancho appena prima della fine del primo tempo. Nella ripresa il copione non cambia, il Borussia Dortmund prova a moltiplicare le energie a caccia del pareggio, ma Skriniar, De Vrij e Godin sono superlativi e l’Inter chiude tutti gli spazi. Il giovane Esposito rileva Lukaku e strappa subito applausi, poi si guadagna il rigore che a 8′ dalla fine potrebbe chiudere la partita. Burki però ipnotizza Lautaro Martinez e il match resta in bilico fino al 44′, quando Brozovic trova il corridoio giusto per Candreva che piazza il pallone di potenza sul primo palo e scatena la festa di San Siro, fissando il risultato finale sul 2-0 per l’Inter.

Pubblicità

LE DICHIARAZIONI

L’allenatore nerazzurro Antonio Conte ha espresso ovviamente soddisfazione per la fondamentale vittoria sul Borussia Dortmund che rilancia il cammino dell’Inter in Champions League, ma come suo solito ha invitato l’ambiente a mantenere i piedi per terra: “Sono tre punti pesanti. Loro hanno cambiato sistema, se si sono messi a cinque è perché hanno paura della fase offensiva e non della nostra capacità in difesa. La partita è stata tattica, loro hanno voluto giocare a specchio e siamo stati bravi perché abbiamo giocato una partita diversa da quella che abbiamo preparato. Poi quando sono tornati col 4-2-3-1 abbiamo consolidato la vittoria. La nostra situazione non è semplice. L’anno scorso hanno lavorato molto con Spalletti per arrivare in Champions ed è giusto fare il possibile. L’unico modo per rimanere vivi era vincere e l’abbiamo fatto in maniera bella, decisa. Ora c’è da recuperare perché ci aspetta il Parma, una squadra che sta molto bene e dovremo fare grande attenzione perché sabato è più difficile di oggi. Se al Borussia dai campo sono devastanti, abbiamo deciso di pressarli nella loro metà campo. Alti, quando ce n’era la possibilità. Provavamo comunque a costruire da dietro e mi è piaciuta la maturità vista in partita. A Brozovic ogni tanto tiro le orecchie perché si fa trovare fuori posizione ma stasera no. Non è facile giocare col Borussia Dortmund, e invece siamo vivi. Vivi e vegeti, ma ci proiettiamo a sabato“.

 CLICCA QUI PER IL VIDEO INTER BORUSSIA DORTMUND, HIGHLIGHTS

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità