Video/ Inter Juventus (2-1 dts) highlights e gol: Inzaghi, l’uomo della Supercoppa!

- Stefano Belli

Video Inter Juventus (risultato finale 2-1 dts): highlights e gol della partita valevole per la 34^ Supercoppa italiana. Alexis Sanchez regala ai nerazzurri il primo trofeo stagionale.

DAmbrosio Skriniar Dimarco De Vrij Inter esultanza lapresse 2021 640x300
I giocatori dell'Inter esultano (Foto LaPresse)

L’Inter si aggiudica il primo trofeo della stagione 2021-22 battendo la Juventus per 2-1 nella 34^ edizione della Supercoppa Italiana, vi proporremo tutte le emozioni nel video Inter Juventus 2-1. I nerazzurri partono fortissimo mettendo in croce la retroguardia della Vecchia Signora che tiene botta con il sempreverde Chiellini che rischia davvero grosso nel contatto con Barella giudicato regolare dall’arbitro Doveri anche se rivedendo le immagini al rallentatore qualche dubbio resta, Inzaghi si sente defraudato di un rigore non concesso e se la prende con un cartellone pubblicitario che viene distrutto dall’ex-tecnico della Lazio.

Esaurita la fiammata iniziale i padroni di casa danno modo alla Vecchia Signora di proporsi in avanti e alla prima vera occasione McKennie, sul cross di Morata, infilza Handanovic con un colpo di testa da manuale. Cala il gelo a San Siro e non solo per le temperature polari (dopo le undici di sera si è scesi sotto lo zero) ma ci pensa Lautaro Martinez a riaccendere il Meazza con un calcio di rigore concesso dal direttore di gara per il fallo di De Sciglio su Dzeko. Dagli undici metri l’argentino non sbaglia e pareggia i conti. Nella ripresa ci prova Bernardeschi che sfiora la traversa mentre dall’altra parte Perin compie un mezzo miracolo deviando sul palo il colpo di testa ravvicinato di Dumfries. Che poco prima del novantesimo non riesce a servire Alexis Sanchez che arrivava di gran carriera al centro dell’area di rigore, lo stallo non si sblocca e si va inevitabilmente ai supplementari.

VIDEO INTER JUVENTUS 2-1, IL GUIZZO DI ALEXIS SANCHEZ

Dove i campioni d’Italia continuano a creare pericoli nella trequarti avversaria con Rugani che prima mette in difficoltà il vice di Szczesny con un retropassaggio senza senso e poi si scontra con De Sciglio sferrandogli una testata che lo manda quasi KO. Allegri punta ai calci di rigore ed è pronto a gettare nella mischia Bonucci unicamente per fargli battere uno dei tiri dagli undici metri, ma all’ultimo secondo ecco il più grande colpo di scena della serata. Sul cross senza troppe pretese di Dimarco, Alex Sandro buca clamorosamente l’intervento e regala il pallone a Darmian che confeziona l’assist vincente per il cileno che gonfia la rete e manda letteralmente in estasi il popolo interista.

Un epilogo shock al termine di una gara che con il passare dei minuti aveva regalato più sbadigli che emozioni. Non è la prima volta che Inzaghi vince la Supercoppa in extremis, sul filo di lana: nel 2017 infatti, quando allenava la Lazio, il tecnico piacentino rifilò un altro grosso dispiacere al suo collega Allegri con il gol di Murgia, sempre nell’extra-time. Juventus che proverà a rifarsi con gli interessi in Coppa Italia, cercando magari di andare il più avanti possibile in Champions League, ma non sarà facile smaltire in fretta questa sconfitta e voltare subito pagina.

VIDEO INTER JUVENTUS 2-1, IL TABELLINO

INTER-JUVENTUS 2-1 DTS (1-1)

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries (89’ Darmian), Barella (89’ Vidal), Brozovic, Calhanoglu, Perisic (100’ Dimarco); Dzeko (75’ Correa), Lautaro Martinez (75’ Alexis Sanchez). All. Simone Inzaghi.

JUVENTUS (4-3-3): Perin; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; McKennie, Locatelli (91’ Bentancur), Rabiot; Kulusevski (74’ Dybala), Morata (88’ Kean), Bernardeschi (79’ Arthur). All. Massimiliano Allegri.

ARBITRO: Daniele Doveri (sez. di Roma 1).

AMMONITI: 43’ Bernardeschi (J), 60’ Dzeko (I), 105’ Dybala (J), 106’ Correa (I), 109′ Rugani (J), 118’ Vidal (I), 120’+2′ Alexis Sanchez (I).

RECUPERO: 1’ pt, 4’ st tempi regolamentari, 1’ pt e 0’ st tempi supplementari.

MARCATORI: 25’ McKennie (J), 35’ rig. Lautaro Martinez (I), 120’+1′ Alexis Sanchez (I).

VIDEO INTER JUVENTUS 2-1



© RIPRODUZIONE RISERVATA