Video/ Italia Grecia (2-0): highlights e gol. Azzurri qualificati agli Europei 2020!

- Fabio Belli

Video Italia Grecia (risultato finale 2-0): highlights e gol della partita, valida per le Qualificazioni agli Europei 2020. Gli azzurri staccano il pass per il torneo.

Italia Finlandia gol gruppo lapresse 2019
Video Bosnia Italia (Foto LaPresse)

L’Italia festeggia la matematica qualificazione a Euro 2020 e il primo posto nel girone con un secco 2-0 alla Grecia, è festa allo Stadio Olimpico di Roma. Primo tempo con l’Italia capace di creare poco e una Grecia molto coriacea chiusa in difesa. Per la prima vera occasione da gol della partita bisogna attendere il 12′ con un delizioso tocco di Bakasetas che smarca Koulouris, gran botta con Donnarumma bravo a respingere d’istinto, con un braccio solo. L’Italia prova a sfruttare le accelerazioni di Federico Chiesa ma non riesce a sfondare, gli ellenici dal canto loro non disdegnano il gioco duro e rimediano due ammonizioni, prima per un brutto fallo di Chatzidiakos su Immobile, poi per un’entrata da dietro di Koulouris su Jorginho. L’Italia non riesce però di fatto a concludere verso la porta di Paschalakis. Al 39′ inoltre tegola per Mancini che perde Chiesa, il più attivo in avanti, per un infortunio muscolare. Al suo posto entra Bernardeschi.

LA RIPRESA

Nel secondo tempo l’Italia prova a cambiare marcia attaccando con maggiore convinzione, e al 10′ Immobile schiaccia di testa a centro area trovando però la grande risposta di Pschalakis. E’ la Grecia poi a mancare la chance del vantaggio con Verratti che perde palla e Limnios che mette nel mezzo un pallone solo da mettere in rete, ma solo l’esterno della porta viene centrato dalla conclusione di Koulouris. Al 18′ però l’Italia passa: fallo di mano di Bouchalakis su tiro di Insigne, è rigore che Jorginho trasforma con la consueta freddezza. L’Italia a questo punto della partita è in pieno controllo, anche se al 28′ Bakasetas manca di poco l’opportunità per il pari, svirgolando in area. Al 33′ Bonucci scarica su Bernardeschi, che da posizione defilata trova la deviazione provvidenziale del neo entrato Giannoulis: è il raddoppio che vale come una sentenza sulla partita. Entrano Belotti e Zaniolo, Paschalakis nega il tris a Insigne ma il risultato è sufficiente non solo per la qualificazione ma, visto anche il pari dell’Armenia in Lichtenstein, anche per il primo posto.

CLICCA QUI PER IL VIDEO ITALIA GRECIA, HIGHLIGHTS E GOL

© RIPRODUZIONE RISERVATA