Video/ Italia Russia (3-1): highlights del match. Azzurre in semifinale! (volley)

- Michela Colombo

Video Italia Russia (risultato finale 3-1): highlights della partita di pallavolo, valida per i quarti di finale degli Europei di volley femminile.

Italia volley
Diretta Italia Polonia (da Twitter @Federvolley)

Ancora un successo per le azzurre del ct Davide Mazzanti: come emerge nel video di Italia Russia, le nostre beniamine ieri sera sono riuscite a battere le avversarie del ct Pankov con l’ottimo risultato di 3-1 e a volare alle semifinali degli Europei di volley femminile 2019. Le nostre beniamine quindi fanno i bagagli per la Turchia dove in questo fine settimana assisteremo a semifinali e finali della competizione continentale: un vero traguardo per le nostre “ragazze terribili” che a otto anni di distanza (l’ultimo fu nel 20112) rientrano nella top four di Europa. Ma tornando alla partita non possiamo non dare spazio alla convincente prestazione delle azzurre, pur contro un avversario ben tosto. Dopo una partenza in sordina dove la Russia ha conquistato il set per 27-25, l’Italia è ben emersa in campo, riuscendo a impostare il proprio gioco e a vincere quindi la sfida con i parziali a referto di 25-22, 27-25 e 25-21 segnali di un incontro combattuto, ma dove la vittoria delle azzurre non è stata quasi mai messa in discussione. Ancora una volta a trascinare le nostre beniamine è stata Paola Egonu, autrice di una prestazione monstre con 28 punti: con lei però si sono messe in mostra anche Sylla con 19 punti e Sorokaite, che ne ha segnati a referto 13.

IL TABELLINO

Italia Russia 3-1 (25-27, 25-22, 27-25, 25-21)

ITALIA: Sorokaite 13, Folie 10, Egonu 28, Sylla 19, Chirichella 9, Malinov 6; De Gennaro (L). Bosetti, Orro. Parrocchiale, Fahr 1. N.e: Danesi, Enweonwu (L), Nwakalor. All. Mazzanti

RUSSIA: Efimova 8, Romanova 2, Voronkova 11, Koroleva 12, Goncharova 22, Parubets 9; Galkina (L). Khaletskaia, Startseva., Kurilo 1, Lazareva. N.e: Lazarenko, Chikrizova (L). All. Pankov

VIDEO ITALIA RUSSIA, HIGHLIGHTS

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA